Cronaca

Canosa di Puglia, confisca beni per 400mila euro

Di:

Bari – I Carabinieri della Stazione di Canosa di Puglia, congiuntamente a personale dell’Agenzia Nazionale per l’Amministrazione e la Destinazione dei Beni Confiscati, hanno eseguito un provvedimento definitivo di confisca beni per un valore di 400mila euro. Destinatario del provvedimento un sorvegliato speciale 44enne del luogo riconosciuto colpevole di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di rapine ai furgoni portavalori.

Si tratta di due unità immobiliari site in Canosa di Puglia, 4 terreni coltivati ad uliveto, uno a vigneto ed uno a seminativo, tutti beni acquisiti al patrimonio dello Stato che saranno devoluti agli organi comunali.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi