GarganoManfredonia

Falesie, Gatta: bene audizioni sindaci, ora avanti per soluzione

Di:

Bari – “E’ stata un’utile occasione per ascoltare i Comuni che hanno espresso e condiviso la grave preoccupazione per la stagione turistica estiva”. Così il consigliere regionale di Forza Italia, Giandiego Gatta, che ha proposto l’audizione in V commissione consiliare dei Sindaci e delle autorità competenti in merito alla questione dell’erosione costiera e, soprattutto, delle falesie. “Le ordinanze interdittive emesse dalla Capitaneria di Porto –prosegue il consigliere dopo l’esposizione delle ragioni sottese alla richiesta di convocazione – interessano 50 km della costa pugliese, di cui 25 km nel solo territorio garganico, evidentemente il più colpito dai divieti.

Queste ordinanze, come abbiamo avuto modo di ribadire anche oggi, rischiano di mettere in ginocchio e deprimere l’intero tessuto socio-economico della Provincia di Foggia. Un danno enorme che abbiamo il dovere di evitare. Ho invitato formalmente l’assessore al Bilancio Di Gioia, che ha partecipato alla seduta della Commissione, a provvedere a rinvenire le risorse economiche per una risoluzione del problema organica e strutturale”.

Il presidente della Commissione Pentassuglia ha annunciato, inoltre, che entro il 3 luglio sarà riconvocata la riunione odierna per verificare lo stato dell’arte delle soluzioni sinora prospettate. “Continueremo a lavorare – conclude Gatta – in queste ore affinchè la stagione turistica e l’indotto economico che ne deriva siano preservate nell’interesse dell’intera comunità garganica e pugliese”.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi