CronacaStato news

Partecipazione detenuti a laboratorio, ‘Una famiglia di pinocchi’

Di:

Lucera – “L’ASSOCIAZIONE di Volontariato LAVORI IN CORSO, a conclusione del laboratorio teatrale tenuto all’ interno della casa circondariale di Lucera dai volontari Marco Terenzio Barbaro e Anna Lisa Vespa, presenta lo spettacolo teatrale ‘Una Famiglia di Pinocchi – il più ricco di loro faceva l’elemosina’ di Marco Terenzio Barbaro che si terrà nel cortile dell’istituto penitenziario di Lucera, giovedì 26 Giugno 2014 ore 17″.

Lo spettacolo teatrale, progettato e organizzato dall‘associazione LAVORI IN CORSO, rivisita il Pinocchio di Collodi in chiave moderna creando similitudini e toccando tematiche molto vicine all’ ambiente carcerario e alle storie dei detenuti. L’ animazione teatrale è una straordinaria messa in scena che permette ai detenuti che hanno partecipato al laboratorio, di rileggere se stessi, i propri conflitti, drammi e fantasie. Il clima che si respira è abbastanza particolare; c’ è il senso del riunirsi e raccontare di sé. I teatranti raccontano esperienze che vanno oltre la macchina scenica e il desiderio di esibirsi. È un’ occasione per comunicare al di fuori delle regole e degli spazi precostituiti ed è una opportunità per sentire l’ altro oltre la convenzione. Vengono fuori così argomenti che nessuno ha mai voluto ascoltare o che molti hanno solo sfiorato.

Il progetto teatrale si avvale dell’ apporto di Luca di Pierno che ha collaborato alla scrittura del testo e di Walter Diga che firmerà le foto di scena.

Aiuto regia: Anna Lisa Vespa e Tonia Lepore

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi