Manfredonia

Restituzione finanziamento, Bolici Invest rinuncia a ricorso

Di:

Bari – “(..) preso atto della dichiarazione della parte ricorrente che riferisce essere intervenuta la sospensione in autotutela del provvedimento, impugnato con motivi aggiunti, di rettifica della revoca e restituzione del finanziamento assegnato ad essa ricorrente, esprimendo al contempo l’intenzione di rinunciare alla domanda cautelare”, il Tar Puglia di Bari dà atto, con una ordinanza, della rinuncia all’istanza cautelare da parte della Bolici Invest S.r.l.,dopo precedente ricorso contro Regione Puglia, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Comune di Monte Sant’Angelo, Contratto D’Area di Manfredonia in persona del Responsabile unico ; Ministero dello Sviluppo Economico – Dipartimento Sviluppo e Coesione Economica – Direzione Generale per l’incentivazione delle attività imprenditoriali, per l’annullamento – previa sospensione dell’efficacia -del provvedimento prot. n. 2569 del 10 ottobre 2013 a firma del Direttore Generale del Dipartimento per lo sviluppo e la coesione economica, Direzione generale per l’incentivazione delle attività imprenditoriali, Divisione VII, del Ministero dello Sviluppo economico, con cui è stata disposta la revoca totale del contributo in conto impianti concesso alla Bolici Invest s.r.l. nell’ambito del Contratto d’Area di Manfredonia in relazione al 3° protocollo aggiuntivo, II modulo.

Con il ricorso la Bolici Invest aveva chiesto l’annullamento previa sospensione dell’efficacia dei seguenti provvedimenti impugnati con i motivi aggiunti del 19 maggio 2014:
– del decreto del Ministero dello Sviluppo Economico, Dipartimento per lo Sviluppo e la coesione economica, Direzione Generale per l’incentivazione delle attività imprenditoriali, Divisione VII, Interventi di programmazione territoriale, n. 72 del 15.1.2014 recante “provvedimento di rettifica del decreto n. 2569 del 10.10.2013 di revoca totale delle agevolazioni con restituzione” concesse alla Bolici lnvest s.r.l. trasmesso con comunicazione prot. n. 0004751 del 12.02.2014 e ricevuto in data 7.3.20 14 con il quale è stato rettificato il decreto di revoca del contributo in conto impianti concesso alla Bolici Invest s.r.l. nell’ambito del Contratto d’Area di Manfredonia in relazione al 3° protocollo aggiuntivo, II modulo, con modifica della quota di cui si chiede la restituzione;

– della comunicazione prot. n. 0004751 del 12.2.2014 del Ministero dello Sviluppo Economico, Dipartimento per lo Sviluppo e la coesione economica, Direzione Generale per l’incentivazione delle attività imprenditoriali, Divisione VII, Interventi di programmazione territoriale avente ad oggetto “Contratto d’area di Manfredonia — 3° protocollo aggiuntivo Ditta Bolici Invest srl. Trasmissione provvedimento di rettifica di revoca totale delle agevolazioni” ricevuta in data 7.3.2014 con la quale si è disposto il recupero ovvero la restituzione entro 60 giorni dalla data di ricezione dello stesso provvedimento, della somma di Euro 1.464.633,95;

– di ogni altro atto presupposto, consequenziale e/o connesso antecedente e/o successivo a quello impugnato (impugnati con i presenti motivi aggiunti);

– del decreto del Ministero dello Sviluppo Economico, Dipartimento per lo Sviluppo e la coesione economica, Direzione Generale per 1’incentivazione delle attività imprenditoriali, Divisione VII, Interventi di programmazione territoriale, prot. n. 2569 del 10.10.2013 a firma del Direttore Generale avente ad oggetto il Provvedimento di revoca totale delle agevolazioni con restituzioni alla Bolici Invest s.r.l. trasmesso con comunicazione prot. n. 0035416 del 25.10.2013 e ricevuto in data 5.11.2013, con il quale è stato revocato il contributo in conto impianti concesso alla Bolici Invest s.r.l. nell’ambito del Contratto d’Area di Manfredonia in relazione ai 3° protocollo aggiuntivo, II modulo;

– della comunicazione prot. n. 00354126 del 25.10.2013 del Ministero dello Sviluppo Economico, Dipartimento per lo Sviluppo e la coesione economica, Direzione Generale per I’ incentivazione delle attività imprenditoriali, Divisione VII, Interventi di programmazione territoriale avente ad oggetto “Contratto d’area di Manfredonia — 3° protocollo aggiuntivo Ditta Bolici Invest si,. Trasmissione provvedimento di revoca totale delle agevolazioni” ricevuta in data 4.11.2013 con la quale si è disposto il recupero ovvero la restituzione entro 60 giorni dalla data di ricezione dello stesso provvedimento, oltre gli interessi maggiorata di 5 punti percentuali calcolati dalla data di ciascuna erogazione alla data dell’effettiva restituzione;

– di ogni altro atto presupposto, consequenziale e/o connesso a quello impugnato, con particolare ma non esclusivo riferimento alla nota n. 11777 del 4.4.2013 del Ministero dello Sviluppo Economico – Dipartimento per lo sviluppo e la coesione economica – Direzione generale per l’incentivazione delle attività imprenditoriali notificata alla Ditta in data 22.4.20 13 con la quale l’Amministrazione ha comunicato l’avvio del procedimento di revoca, della nota n. 46/RU dell’ 11-3-2013 del Responsabile Unico del Contratto d’Area di Manfredonia, della nota n. 161 del 27.9.2013 del Responsabile Unico del Contratto d’Area di Manfredonia non cognita (impugnati con il ricorso introduttivo);

ALLEGATI
http://www.giustizia-amministrativa.it/DocumentiGA/Bari/Sezione%203/2014/201400005/Provvedimenti/201400355_05.XML

http://www.giustizia-amministrativa.it/WEBY2K/Elencoordinanze.asp

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi