Foggia
"A Firenze, i sindacati scrivono al prefetto per denunciare un nuovo grave attacco subito"

Ferrovieri: basta aggressioni, i sindacati si ribellano

Da qui la decisione di organizzare un volantinaggio con presidio per giovedì 18 giugno dalle ore 13 alle 15 alla stazione di Santa Maria Novella (lato Piazza Adua)

Di:

Dopo la drammatica aggressione a colpi di Machete che ha visto un capotreno perdere un braccio a Milano, altri episodi rimettono la questione della sicurezza dei lavoratori del trasporto ferroviario al centro del dibattito. A Firenze, i sindacati scrivono al prefetto per denunciare un nuovo grave attacco subito stavolta da due lavoratrici che stavano prestando assistenza ai viaggiatori nella stazione di Santa Maria Novella.

In una nota congiunta, Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti di Firenze dichiarano “di non poter più assistere a quanto sta accadendo senza alzare il livello di allarme anche e proprio nei confronti di tutta la cittadinanza, che è altrettanto a rischio”. Da qui la decisione di organizzare un volantinaggio con presidio per giovedì 18 giugno dalle ore 13 alle 15 alla stazione di Santa Maria Novella (lato Piazza Adua).

Ferrovieri: basta aggressioni, i sindacati si ribellano



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi