GarganoManfredonia
Mercoledì 24 giugno conferenza stampa di presentazione presso la vecchia sede di via Dante

Gargano Free Wi-Fi, connessione internet gratuita sulle spiagge

Si tratta di un progetto che partendo dall’offerta di connessione internet wi-fi gratuita ai turisti su alcune spiagge del promontorio

Di:

Foggia – MERCOLEDI’ 24 giugno alle ore 10,30, presso la vecchia sede di Via Dante a Foggia, il presidente dell’Ente Fabio Porreca presenterà alla stampa il progetto Gargano Free Wi-Fi, intermante realizzato con risorse economiche della Camera di Commercio di Foggia.

Si tratta di un progetto che partendo dall’offerta di connessione internet wi-fi gratuita ai turisti su alcune spiagge del promontorio, integra infrastrutture di connettività, servizi digitali di informazione e di marketing a favore del prodotto turistico del Gargano. Un progetto che si propone una duplice finalità: aiutare a superare, sia pure parzialmente, il digital divide del promontorio; offrire informazioni utili ai turisti, favorendo azioni di social media marketing territoriale.

All’incontro parteciperanno anche i rappresentanti delle Amministrazioni Comunali coinvolte: Mattinata, Vieste, Peschici, Rodi Garganico, Isole Tremiti. Prevista, inoltre, la presenza del direttore di Puglia Promozione, Gianfranco Piccirillo.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • Manca Manfredonia

    Manca Manfredonia, qualcuno del Comune saprebbe dirci come mai la nostra citta’ non e’ compresa?????


  • Io

    a manfredonia interessa avere solo il comune in bella vista … E poi spiagge sporche, per andare a dipinto devi comprarti un suv…… Che se ne fanno le spiagge a manfredonia della Wi-fi


  • maria

    che bello sarebbe
    prendere solo il sole sulla spiaggia


  • Pasquale

    A Manfredonia abbiamo il Wi-Fi Free. Ma come cavolo funziona?. Iscrizione, connessione, inserimento di password. Soldi sciupati. Ma chi e’ questa societa’ che lo ha curato. Vergogna.


  • Mario

    ….sulle spiaggie, ben altri servizi e svaghi bisogna offrire a chi li frequenta.
    Se non avete idee chiare, copiate quello che offrono altre citta’ di mare.
    Sarebbe meglio offrire divertimenti e svaghi che impegnano i nostri giovani in attività di gruppo, che con il Wi-Fi Free gia’ si isolano per tutto l’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi