GarganoManfredonia
A cura di Antonio Monte da Milano

Berardino Sassano nonno del Gargano

Degno rappresentante dell’antica civiltà contadina si è spento Domenica 17 Luglio dopo 104 Primavere

Di:

Milano. Lungo il viale della vita, oltre alla fatica ha assaporato ingiustizie e dissapori ricevendo pochi onori. Sua vera amica è stata la fatica sin dall’acerba gioventù e lo spirito di sacrificio Sua costante virtù. Ogni cosa ha un fine, tutto si lascia al confine tranne i valori veritieri che illuminano vecchi sentieri. Altruismo, pazienza e fedeltà sono alleati eterni della Spiritualità. Così come un giusto ideale anch’esso resta immortale è il valore assunto dal nostro Caro Defunto. Lo sconforto è palese per il Gargano, Suo unico Paese che resta sempre meno arredato senza un bel pezzo d’antiquariato.

(A cura di Antonio Monte da Milano)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati