CapitanataLucera
A cura dei Carabinieri

Lucera, estorsione a titolare bar: arrestato 27enne

L’arrestato è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari

Di:

Lucera. I Carabinieri della Stazione di Lucera hanno tratto in arresto due soggetti in due distinte operazioni. Il primo è stato operato in flagranza del reato di estorsione nei confronti di Ricci Alessandro, 27enne lucerino, titolare di un bar sito nel Comune di Lucera. Nello specifico, il malfattore è stato sorpreso dagli operanti dopo che, sotto minaccia di percosse, si era fatto consegnare da un dodicenne una somma di denaro contante pari a euro 200. Le indagini condotte dai militari della Stazione di Lucera hanno consentito di appurare che il minore, unitamente ad altri coetanei, era abituale frequentatore dell’esercizio, al cui interno venivano svolte attività di gioco non autorizzate, sia con le carte che mediante una consolle per videogiochi. La giovane vittima, nel corso dell’ultimo mese, è stata circuita dal titolare dell’esercizio al fine di scommettere sull’esito di giocate ai videogame e contestualmente costretta, con ripetute minacce, a saldare i debiti derivanti dalle scommesse. In più occasioni il malcapitato, per il timore di possibili azioni ritorsive, aveva prelevato furtivamente, tra gli averi dei genitori, varie somme di denaro che aveva poi consegnato al suo estorsore, con un esborso complessivo di circa 2.000 euro.

L’arrestato è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari, mentre la somma di 200 euro dell’ultima consegna è stata restituita ai genitori della vittima.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati