Cronaca

Penelope: in Puglia 50 cadaveri senza nome

Di:

Carabinieri, controlli (archivio, atnws@)

(ANSA) – BARI, 18 AGO – Sono 50 i cadaveri non identificati in Puglia, di questi 23 sono stati recuperati in mare, uno in un fiume, 26 in altre circostanze e molti ”potrebbero essere riconosciuti se fosse possibile incrociare i loro dati con quelli delle persone scomparse”. Lo sottolinea in una nota il presidente dell’associazione ‘Penelope’ Puglia che si occupa di persone scomparse, l’avv. Antonio La Scala, dopo il ritrovamento in una spiaggia di Gallipoli (Lecce), avvenuto martedì scorso, di resti umani.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi