Cronaca
La donna e i bambini sono stati affidati al Comune di Bari

Documenti falsi, arrestati due iraniani

I due fratelli sono in carcere con le accuse di documenti falsi e ricettazione

Di:

(ANSA) – BARI, 19 AGO – Due fratelli iraniani sono stati arrestati dalla Polizia di frontiera nel porto di Bari dopo essere sbarcati da un traghetto proveniente dalla Grecia. Erano in possesso di documenti d’identità falsi; con loro viaggiavano una donna, moglie di uno dei due, e i figli di 4 e 6 anni della coppia. La donna e i bambini sono stati affidati al Comune di Bari. I due fratelli sono in carcere con le accuse di documenti falsi e ricettazione.http://www.statoquotidiano.it/wp-admin/post-new.php#post_status



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati