CronacaStato news
A cura delle Fiamme Gialle del Nucleo di Polizia Tributaria di Lecce

Lecce, sequestro 627 kg di marijuana. 1 arresto

Il conducente, S.C., un salentino, sessantacinquenne,in evidente stato di agitazione e nervosismo

Di:

Lecce. Nella notte tra giovedì e venerdì le Fiamme Gialle del Nucleo di Polizia Tributaria di Lecce hanno arrestato un cittadino italiano che trasportava, a bordo del proprio furgone, 34 kilogrammi di marijuana ed hanno sottoposto a sequestro ulteriori 593 kilogrammi della stessa sostanza stupefacente, in un immobile, dal cui recinto antistante l’automezzo era appena uscito. Nella serata di giovedì, durante un servizio di prevenzione e controllo del territorio, in concomitanza con l’incombente periodo estivo, veniva intercettato, nella provincia di Brindisi, un Fiat Doblò, che procedevain direzione Lecce. I finanzieri, notato il conducente del veicolo uscire dal predetto stabile ed insospettitidalla velocità con cui procedeva verso la superstrada Brindisi-Lecce, si ponevano all’inseguimento delmezzo, che veniva raggiunto e fermatoall’altezza di San Pietro Vernotico, nelle immediate vicinanze dello svincolo per Trepuzzi.

Il conducente, S.C., un salentino, sessantacinquenne,in evidente stato di agitazione e nervosismo,è stato condotto nella caserma del Nucleo di Polizia Tributaria di Lecce,per ulteriori accertamenti. L’ispezione dell’automezzo, consentiva di rinvenire, occultatinella parte posteriore, quattro involucri di plastica, contenenti34 kilogrammi di marijuana. Contestualmente veniva eseguita la perquisizione presso l’immobile dal quale l’automezzo era appena uscito, ove venivano rinvenuti ulteriori 593 kilogrammi di sostanza stupefacente, dello stesso tipo. La droga è stata posta sotto sequestro, unitamente all’autovettura utilizzata per il trasporto. Il corriere, con precedenti specifici, è stato tratto in arresto e, su disposizione della locale Autorità Giudiziaria, tradotto in carcere.

REDAZIONE STATO QUOTIDIANO.IT – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati