Manfredonia
Fonte Ufficio Stampa Comune di Manfredonia

Leviteaccanto per la prima volta a Manfredonia

Proiezione gratuita della pellicola girata tra Borgo Mezzanone, Foggia e Londra

Di:

Manfredonia. Sarà proiettato per la prima volta a Manfredonia, giovedì 25 agosto prossimo, nel parcheggio del lungomare del sole prospiciente il centro ‘Cesarano’, il docufilm ‘leviteaccanto’, opera prima del regista Luciano Toriello. Il documentario, prodotto dalla Seminal Film e realizzato con il sostegno di Apulia Film Commission ed il contributo della Città di Manfredonia, è stato girato a Borgo Mezzanone (frazione, per l’appunto, del nostro Comune), Foggia e Londra, nel periodo compreso tra l’estate e l’autunno 2014. La pellicola racconta la gravidanza complicata di Blessing, la lontananza dalla famiglia di Roger, il desiderio di indipendenza di Peropkar, l’integrazione e il riscatto di Farhan: “Quattro storie di migranti, quattro invisibili esistenze che, dipanandosi giorno dopo giorno accanto alle nostre, si intrecciano in una sottile trama testimoniando la condizione universale dell’essere genitori e figli”.

Il regista Toriello, autore del soggetto insieme ad Annalisa Mentana, così ne parla: “Sono quattro storie legate tra loro da una sottilissima trama, storie di giovani donne e uomini migranti, ritrovatisi per vie diverse a vivere nella frazione di una città del Sud Italia, a Borgo Mezzanone. Il film parla del loro tentativo di costruire e affermare, nonostante tutto, una propria idea di famiglia, di come questa idea si fondi su sentimenti e stati d’animo universali, condivisibili. Pur toccando il tema dell’immigrazione, il film mette a margine le origini geografiche dei suoi protagonisti, le loro identità religiose e linguistiche, cercando di far emergere piuttosto gli aspetti essenziali, i comuni denominatori dell’essere uomini e donne nel mondo”. “leviteaccanto sono, così, le esistenze che distrattamente incrociamo ogni giorno per strada, ognuna con una storia a suo modo importante, che però spesso nessuno ha il tempo o la voglia di ascoltare. Noi abbiamo provato ad ascoltare alcune di quelle storie e paradossalmente, in un rovesciamento di prospettive, ci siamo resi conto di poter rappresentare noi stessi ‘leviteaccanto’ dei protagonisti del nostro film”. La proiezione, organizzata dalla Città di Manfredonia e, come tale, gratuita, inizierà alle ore 21,00. Al termine ci sarà un incontro-dibattito, condotto e moderato da Matteo Perillo, al quale prenderanno parte il regista del film, Luciano Toriello, e il sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi.

Matteo Fidanza – Ufficio Stampa – Città di Manfredonia (FG)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati