Manfredonia
In via Antiche Mura, all'altezza circa dell'ufficio postale

Manfredonia, 76enne trovato morto in casa

Sul posto stamani i Vigili del Fuoco del distaccamento di Manfredonia e personale del 118

Di:

Manfredonia. UN uomo di 76 anni (classe 1940) è stato trovato morto nella propria abitazione in via Antiche Mura, all’altezza circa dell’ufficio postale. Da raccolta dati, l’uomo – di nome Giuseppe Gagliardi – viveva da solo e da alcuni giorni parenti e amici non ne avevano avuto notizie. Sul posto stamani i Vigili del Fuoco del distaccamento di Manfredonia e personale del 118.

FOTO (SI RINGRAZIA IL SIG. EMANUELE PER LA COLLABORAZIONE)

Redazione Stato Quotidiano.it – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
4

Commenti


  • Bagnante


  • Parente

    Bagnante se non sai niente non parlare


  • BAGNANTE INTELLIGENTE

    BAGNANTE IGNORANTE attenzione a quello che scrivi perché potresti essere denunciato per DIFFAMAZIONE eee… vedi che stato quotidiano sarà obbligato a fornire i tuoi dati. La suggerirò domani matina ai parenti così la prossima volta ragioni prima di scrivere stupidagini. Ciao bagnante ignorante (abbiamo provveduto, vi ringraziamo,ndr)


  • BAGNANTE IGNORANTE

    Gentile direttore di stato quotidiano, perché scrive che non siete responsabili dei commenti lasciati? Forse in alcuni casi, ma quando non esiste l’offesa!
    Solo ed esclusivamente a tutela della redazione le volevo segnalare che non e’ il caso di riportare la nota di esclusione da ogni responsabilita, perche il codice penale e’ molto chiaro. In presenza di scritti diffamatori di cui resta ignoto il nome dell’autore, il direttore o giornalisti delegati), rispondono per colpa di omessa vigilanza, fatta salva la responsabilità dell’autore e fuori dai casi di concorso (art. 57 codice penale). La responsabilità non può essere “ceduta” a terzi, i delegati eventuali rispondono in solido: in ogni caso, direttore e vicedirettore responsabile dovranno rispondere per gli scritti anonimi. La pena sarà ridotta di un terzo ed è comunque esclusa l’interdizione dalla professione di giornalista. Molte testate hanno dei moderatori!
    Per favore fate in modo che queste cose non si verifichino piu!
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati