Manfredonia
“Il primo pensiero è rivolto ai cari della ragazza: rivolgo loro sentite condoglianze e un forte e caldo abbraccio”

Morte 23enne, Riccardi: cordoglio dell’Amministrazione comunale

“Da padre posso solo provare ad immaginare il senso di angoscia e di dolore che pervade la famiglia"


Di:

Manfredonia. Una ragazza di 23 anni, Serafina Trombetta, ha perso la vita – questo pomeriggio – nelle prospicienze della “cava Foglia”, a Manfredonia. Su quanto accaduto stanno indagando le forze dell’ordine.

“Una doccia gelata per l’intera città, in un caldo pomeriggio estivo. Non vuoi mai credere – commenta il sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi – che una giovane vita possa spezzarsi così, all’improvviso. Il mio primo pensiero, a titolo personale e dell’intera Amministrazione comunale, è rivolto ai cari della ragazza scomparsa perché questa perdita improvvisa è un dolore immenso che ci tocca in modo particolare”.

“Da padre posso solo provare ad immaginare il senso di angoscia e di dolore che pervade la famiglia, da sindaco di questa comunità esprimo la più sincera vicinanza ai genitori, ai parenti tutti, ai quali rivolgo sentite condoglianze e un forte e caldo abbraccio”, conclude Riccardi, come reso noto in un comunicato stampa del Comune di Manfredonia.

Morte 23enne, Riccardi: cordoglio dell’Amministrazione comunale ultima modifica: 2017-08-19T21:58:16+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
6

Commenti


  • luciano

    Povera ragazza chissà che angoscia aveva

  • Che tristezza …Rip


  • Dino

    Sentite condoglianze alla famiglia


  • Dany

    Caro Sindaco, che il mio non sia un attacco ma un appello: in questa città servirebbe molto rafforzare i servizi sociali, destinare più risorse, non pensare solo a fare feste e commercio, e la collaborazione di più con le scuole, chiese e famiglie, per un supporto sempre maggiore non solo a chiacchiere, ed a un ritorno dell’ Educazione e senso civico nelle classi ed in ogni luogo. Senza questi pilastri, ogni società è destinata al caos, perché l’ apparenza inganna e le cose non vanno proprio bene ultimamente…
    Vedo tanti giovani e no, ubriacarsi ed altro, pensare solo al divertimento ed al consumismo, già con tanti modelli sbagliati e tv senza limiti; vogliono far parte di certi gruppi e personaggi loschi locali, senza pensare più ai veri valori civili morali, senza rispetto per il prossimo, e considerando la mancanza di lavoro e la carenza di una guida familiare, vedondo i tanti mammoni ed altri con soldi facili andare in giro con tanto di lusso, c’è tanta rabbia e frustrazione per chi non è fortunato o chi non gli accontenta, considerando le tanti menti deboli presenti, che non sanno distinguere le cose effimere e le strade sbagliate, spero in qualche cambiamento dalle radici….


  • Dany

    E che non ci siano altri nostri figli che finiscano così, questa sarà la vera vostra e nostra vittoria!


  • "LIBERO IMPEGNO"

    Sentite condoglianze alla famiglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This