Cronaca

Capitaneria di Porto Vieste, arriva il comandante Schirone

Di:

Capitaneria di Porto Vieste (archivio, ricerche mongolfiera USA 2, scomparsa il 29 settembre, f.image :AS)

Vieste – DAL 19 settembre l’Ufficio Circondariale Marittimo di Vieste ha un nuovo Comandante, il Tenente di Vascello (CP) Fausto Schirone.Il neo comandante, proveniente dalla Capitaneria di Porto di Taranto dove è stato impiegato presso la sezione Tecnica, giunge nel Gargano conscio delle problematiche e delle necessità, dovute ad un territorio così ampio ma affascinante al tempo stesso, che si estende per circa 130 km di costa, da Marina di Chieuti a Vignanotica, con alle dipendenze dirette i due Uffici Locali Marittimi di Lesina e Rodi Garganico e la Delegazione di Spiaggia di Peschici, ma animato dalla volontà di fare tutto il meglio per garantire sempre la salvaguardia della vita umana in mare e la difesa dell’ambiente marino, compiti precipui del Corpo, ma senza sottovalutare i controlli di Polizia Marittima ed il rispetto delle normative, per rendere il territorio sempre più accogliente e vicino alla comunità residente ed a quella turistica, così numerosa nella stagione estiva.


Profilo.
Laureato in Scienze Economiche e Bancarie presso l’università di Siena, dal 2000 veste la divisa della Marina Militare, in qualità di ufficiale di complemento del corpo di commissariato della Marina Militare. Ha ricoperto numerosi incarichi di responsabilità a bordo di navi militari e, dopo il transito nel Corpo delle Capitanerie di Porto, è stato destinato alla Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia, sino al mese di ottobre 2009 ricoprendo l’incarico di Capo sezione demanio/ambiente/contenzioso. Con il bagaglio di esperienze professionali maturate che metterà a disposizione della collettività e del motivato personale in forza al Comando, sarà di certo in grado di lavorare bene e di instaurare un produttivo dialogo con gli enti locali e le Forze di Polizia presenti sul territorio.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi