Cronaca

Lucera, operazione Reset, si è costituito 17^ indagato

Di:

Da sx: il dirigente del Commissariato di PS di Lucera, il procuratore capo Seccia, il sostituto procuratore A.Marangelli (Ph: adessoilsud)

Foggia/Lucera – SI è costituito iera sera in Commissariato a Lucera il 17esimo indagato nell’ambito dell’operazione Reset, della Polizia e Procura, con l’accertamento di “un’associazione a delinquere finalizzata alla commissione dei reati di concorso in omicidio premeditato, estorsione mediante intimazione con colpi d’arma da fuoco, incendio, danneggiamento aggravato, minacce e favoreggiamento reale”, e che ha portato all’esecuzione di 16 ordinanze di custodia cautelare, con il coinvolgimento di 4 carabinieri. Il 17^esimo indagato è un 40enne del centro.


RedazioneStato@riproduzioneriservata


VIDEO



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • limone

    uno come seccia ci vorrebe anche sul gargano in particolar modo su monte s,angelo.poche parole a bon intenditore


  • falco sipontino

    Caro limone, uno come Seccia ci vorrebbe anche a Manfredonia. Tutto in questo caso parte da giu. A buon intenditore poche parole.


  • limone

    se arriva seccia a manfredonia, in molti chiederebbero il trasferimento dalle varie caserme,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi