Cronaca

Margherita di Savoia, arrestato censurato per tentato estorsione

Di:

Controlli carabinieri (STATO@)

Margherita di Savoia – I militari della Stazione Carabinieri di Margherita di Savoia hanno tratto in arresto in flagranza di reato Antonio Laporta, classe 1988, censurato del luogo per tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia. L’attività di polizia giudiziaria è scaturita dalla segnalazione di un cittadino alla locale operativa dei Carabinieri che riferiva di una lite in atto presso un’abitazione del centro salinaro.

I Carabinieri di pattuglia nel centro abitato di Margherita di Savoia si recavano immediatamente sul posto e trovavano Antonio Laporta, già noto ai militari operanti, era intento a lanciare grosse pietre verso l’abitazione dei genitori mentre chiedeva a gran voce del denaro-. I Carabinieri accertavano che già poco prima l’uomo aveva rotto delle bottiglie di vetro ed aveva iniziato a lanciarle contro l’abitazione dei genitori per indurre loro a dargli 400 euro. Stante la gravità dei fatti i Carabinieri accompagnavano Laporta nella locale Stazione Carabinieri dove in considerazione di quanto accertato, lo dichiaravano in arresto per tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia traducendolo presso la casa circondariale di Foggia dove al momento si trova a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi