Manfredonia

Mobilità in deroga, “Regione non può autorizzare fino a invio elenchi INPS”

Di:

Una sede dell'INPS (online-news.it)

Bari – SERVIZIO Lavoro su Mobilità in deroga 2012: fino agli invii degli elenchi da parte dell’Inps la Regione non può autorizzare.

La nota. Il procedimento per le domande relative al 2012, prevede che la sede INPS periferica istruisca la pratica e la trasmetta alla sede INPS Regionale. L’Inps Regionale, a sua volta, trasmette gli elenchi dei nominativi da autorizzare alla Regione Puglia, che provvede alla autorizzazione. Sino all’invio degli elenchi da parte dell’Inps la Regione non può autorizzare”.

“Le note inviate dall’Inps ai lavoratori contenenti l’indicazione che si è ‘in attesa di decreto autorizzativo regionale‘ costituiscono emanazione diretta del sistema informatizzato e non sono da prendere in considerazione alcuna”, precisano dalla Regione.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi