Cronaca

A Foggia il Centro di Riuso Solidale “Il Formicaio”

Di:

E’ tutto pronto per l’inaugurazione del nuovo Centro di Riuso Solidale “Il Formicaio”, gestito dalla Cooperativa Sociale “Coesi”. Una manifestazione formato famiglia ad ingresso gratuito, con un ricco programma di iniziative per grandi e piccini distribuite nell’arco dell’intera giornata, che vedrà la partecipazione di numerose associazioni locali, che animeranno l’area con musica, teatro, danze, giochi per bambini, buona cucina e tanto altro. Il nuovo Mercato dell’Usato si colloca all’interno delle azioni previste nel progetto “C.O.E.S.I. – Costruzione di Opportunità Educative Sociali ed Imprenditoriali” della Cooperativa Sociale Scurpiddu di Foggia, premiato da UniCredit Foundation nell’ambito del Bando “Carta E 2016 – Strategie di Coesione Sociale per i giovani”, volto a sostenere l’inserimento lavorativo di giovani a rischio di esclusione sociale attraverso l’offerta di numerosi servizi quali trasloco, sgombero, giardinaggio, verniciatura, governo di animali e lavori di manutenzione casalinga.

Si parte alle ore 11:00 con il taglio del nastro della nuova sede del Centro, più ampia e facilmente raggiungibile, ubicata in Viale degli Aviatori al km 3.500, nelle immediate vicinanze dell’Aeroporto Gino Lisa e subito dopo la Sala Ricevimenti “Corte Corona”. Una vasta area di 800 mq con annesso piazzale di pertinenza, che consentirà di ampliare l’offerta di oggetti e mobili usati e soddisfare le esigenze più svariate, sia di chi cerca oggetti utili d’uso quotidiano, sia di collezionisti alla ricerca di pezzi unici e rari di ogni epoca e stile.
Seguirà un momento di ufficialità che prevede la condivisione con la cittadinanza del progetto e delle differenti attività promosse dalle associazioni partecipanti, accompagnato da un successivo momento di convivialità e socializzazione per festeggiare insieme con un piccolo buffet offerto dalla Cooperativa Sociale Coesi. Sarà quindi possibile visitare il Centro di Riuso Solidale “Il Formicaio”, aperto tutta la giornata per consentire ai visitatori di ritrovare e riscoprire oggetti e mobili di antiquariato e modernariato, oltre a libri, giochi, oggettistica, articoli per la casa e molto altro ancora.
A partire dalle ore 16, dopo la pausa pranzo, prenderanno il via una serie di attività per bambini ed adulti. In linea con la filosofia e lo spirito dell’evento, volto a promuovere il recupero e riuso dei beni quale buona pratica quotidiana di risparmio e rispetto per l’ambiente, le Associazioni AFaD il Bell’Anatroccolo ed Arte Fa Re realizzeranno il laboratorio di riciclo creativo “Idea-day”, l’Aps Gocce di Pensiero presenterà l’Atelier creativo “Gocce di Sk-ART-o”, che prevede la creazione di un mosaico collettivo, e l’APS Mondo Nuovo di Lucera organizzerà un laboratorio di riuso creativo. I laboratori hanno come comune denominatore la trasformazione di materiali di scarto per fini ludici, aggregativi e creativi.
Non mancheranno i giochi tradizionali di strada (corsa coi sacchi, tiro alla fune) ed attività sportive per ragazzi ed adulti, rispettivamente a cura dell’Associazione G.A.A.S. e dell’Anpis Puglia. Quest’ultima organizzerà un torneo di biliardino classico ed umano. Previsto anche uno spazio per le favole per bambini. Gli attori del CUT Foggia – Centro Universitario Teatrale – daranno vita ai personaggi delle più note fiabe del patrimonio di racconti e novelle per l’infanzia .
All’interno della giornata, inoltre, saranno presenti numerosi banchetti informativi delle associazioni che hanno aderito all’iniziativa, tra cui le Associazioni Libera, Logos e Parco Città, che faranno conoscere ai presenti gadget e prodotti a sostegno delle proprie attività. Il pomeriggio prosegue con le esibizioni/dimostrazioni di tiro con l’arco e scherma storica a cura dell’’Associazione Imperiales Friderici II e con le danze popolari tradizionali a cura dell’Associazione Musica è.
Per gli appassionati della bicicletta, l’associazione Cicloamici Fiab installerà uno spazio di ciclofficina mobile ed organizzerà una biciclettata che partirà alle ore 17:30 da parco San Felice per poi giungere, dopo una gioiosa pedalata, nel piazzale antistante il Centro di Riuso.
Dalle ore 18:30 musica live a cura di Madame Butterfly and Mr Bear, band made in Foggia composta da Valery Mai (voce e metallofono) e da Vincenzo Mascolo (voce e chitarra), sempre disponibili nel sostenere buone cause.
In serata il CUT sarà nuovamente protagonista con la performance teatrale “Le possibilità”.
Per gli appassionati di fumetti, sarà possibile ammirare la mostra “Federica & le sue marachelle” a cura dell’artista Umberto Romaniello, che disegnerà in tempo reale sketch ai visitatori.
Dulcis in fundo, sul finire dell’intensa giornata, sono previsti punti ristoro per rifocillarsi dopo i giochi, le danze ed i divertimenti, con degustazione di piatti fusion italo-africani a cura di Calebasse, centro multietnico di recente apertura. Sarà inoltre possibile degustare l’olio extravergine di oliva e la confettura di ciliegie, prodotti provenienti da Terra Aut, bene confiscato alla mafia nel 2011, della Cooperativa Sociale Altereco.
Non mancherà, come nel precedente mercatino organizzato in data 18 Giugno, l’Associazione fotografica “Scatto matto”, presente con una mostra ed estemporanea di fotografia per immortalare e documentare i momenti più significativi della festa.
In occasione della nuova apertura verrà applicato il 50% di sconto su tutti gli articoli, escluso antiquariato e collezionismo. Inoltre, chi si presenterà all’inaugurazione con il volantino dell’evento, avrà diritto ad un omaggio fino ad esaurimento dello stesso.
Si ricorda che l’attività del Centro non ha fini di lucro. Il ricavato della vendita verrà utilizzato esclusivamente per le attività del Centro del Riuso o per il proprio auto sostentamento.

Per info e contatti:
Coop. Soc. “Coesi” Onlus – Centro di Riuso Solidale “Il Formicaio”
Viale degli Aviatori Km 3500, 71121 Foggia
E-mail: info@coesionlus.it
Cell.:3274055616 – 3297919071
Sito web: http://www.coesionlus.it/

Anna la Cecilia
Coop. Soc. Scurpiddu



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati