ManfredoniaMattinata
Nota inviata stamani al sindaco

Mattinata, Sindaco perde la maggioranza. Si è dimessa l’assessore Quitadamo

L'oramai ex assessora comunale contesta al sindaco il "mancato coinvolgimento e confronto nelle decisioni all'interno della Giunta"

Di:

Mattinata. L’AVVOCATO Anna Giulia Quitadamo si è dimessa da Assessore del Comune di Mattinata. Lo si apprende da raccolta dati. Quitadamo ha comunicato le proprie dimissioni – “irrevocabili” – attraverso una nota inviata al sindaco Michele Prencipe e al segretario comunale Luciana Piomelli.

La decisione della Quitadamo nasce in seguito ad una “attenta riflessione” e anche confronto con il proprio gruppo politico “Vivere Mattinata”.

L’oramai ex assessora comunale contesta al sindaco il “mancato coinvolgimento e confronto nelle decisioni all’interno della Giunta”


L’oramai ex assessora comunale contesta al sindaco il “mancato coinvolgimento e confronto nelle decisioni all’interno della Giunta” e una “progressiva chiusura” del primo cittadino ad “ogni forma di confronto”. Tra le contestazioni della Quitadamo anche la decisione del sindaco di inserire nel prossimo Consiglio comunale lo scioglimento della convenzione di segreteria con il Comune di Lesina, che “decreterà l’interruzione del rapporto lavorativo con il Comune di Mattinata della dottoressa Luciana Piomelli”.

Giulia Quitadamo svolgerà ora il ruolo di Consiglio comunale.

Con le citate dimissioni, il sindaco Prencipe ha perso ora la maggioranza. Tra le ipotesi che emergono anche quelle delle dimissioni. Ma si attendono note ufficiali.

Michele Prencipe, sindaco di Mattinata (ph comune mattinata)

Michele Prencipe, sindaco di Mattinata (ph comune mattinata)

REDAZIONE STATO QUOTIDIANO.IT – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
4

Commenti


  • Giovanni

    Ora si rende necessario un forte gruppo in consiglio comunale tale da far capire a qualcuno che la politica è servizio.


  • gennarino

    Mo se ne devono andare TUTTI A CASA senza fare inciuci.Noi cittadini siamo già schifatoi da quanto hanno combinato in questi due anni circa di malgoverno.Non appesantissero ancora di più la situazione a meno che vedono solo il lato delle indennità mensile che percepiscono.Giustamente ci sono altri due anni e mezzo da succhiare dalle casse comunali.E IO PAGO


  • Angelo

    Si vedeva che non valeva niente


  • Matteo

    Chi è capace non aspetta di avere il tappeto rosso come il red carpet per essere coinvolta, chi vale si da sempre da fare. Facile scaricare le colpe sul Sindaco così si ha il sedere parato…..peccato che se lo farà parare dalla parte sbagliata. Per una volta che si vede a Mattinata qualcosa di buono, i “Mattieri” si vanno nel sedere da soli……siete mitici .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati