FoggiaManfredonia

UniFg, laurea “honoris causa” a Niccolò Ammaniti

Di:

Foggia. L’Università di Foggia conferisce la Laurea honoris causa allo scrittore Niccolò Ammaniti. L’autore di Ti prendo e ti porto via e di Io non ho paura ritirerà personalmente la laurea magistrale in Filologia. Letterature e Storia (indirizzo Filologia moderna). Nei giorni scorsi la comunicazione ufficiale del MIUR a firma del Ministro On. Stefania Giannini, entro la fine dell’anno la cerimonia di conferimento del titolo. Il Rettore: «Un altro privilegio che questo Ateneo concede alla sua città, soprattutto ai suoi studenti e alla collettività».

Accogliendo la proposta unanime del Consiglio del Dipartimento di Studi umanistici. Lettere, Beni culturali e Scienze della formazione (approvata lo scorso 16 marzo), successivamente ratificata sempre all’unanimità dal Senato Accademico nella seduta dello scorso 13 aprile, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca scientifica ha autorizzato il conferimento della Laurea honoris causa allo scrittore italiano Niccolò Ammaniti. La comunicazione ufficiale, pervenuta nei giorni scorsi a firma del Ministro On. Stefania Gianni, autorizza l’Università di Foggia alla consegna del titolo al popolare autore di romanzi come Ti prendo e ti porto via, Io non ho paura (tradotto in oltre 40 lingue), Come Dio comanda e Io e te solo per citarne alcuni. Nessun altro passaggio formale: l’Università di Foggia, d’intesa con lo scrittore, nei prossimi giorni individuerà la data della cerimonia di conferimento laureando così Niccolo Ammaniti come Dottore in Filologia. Letterature e Storia (classe LM-14, indirizzo Filologia moderna): molto verosimilmente entro la fine dell’anno in corso.

«Un altro grande privilegio che questo Ateneo concede alla sua città – commenta il Rettore dell’Università di Foggia, prof. Maurizio Ricci – e soprattutto ai suoi studenti. Faremo di tutto per garantirgli una accoglienza degna della fama di questo territorio, ma soprattutto faremo di tutto per offrire, ai nostri studenti e a quelli degli istituti superiori che si uniranno a noi e alla cittadinanza, spunti di riflessione e argomentazioni all’altezza di un momento così elevato e significativo. Ringrazio il Dipartimento di Studi umanistici, promotore di questa iniziativa, la sua vitalità è indispensabile nel processo di crescita di questo Ateneo». Nei prossimi giorni, non appena sarà individuata, verrà comunicata la data del conferimento e quindi i dettagli della cerimonia a cui ovviamente prenderà parte anche lo scrittore Niccolò Ammaniti.

redazione stato quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati