Manfredonia

MeC: trasferimento personale e atti vandalici contro nostri componenti

Di:

Un momento della conferenza nell'Aula dei capogruppi consiliari; referenti MeC: da sx G.Fabiano, G.Caratù, M.Troiano (stato@)

Manfredonia – “QUESTA non e’ lotta politica!”. “Piena ed incondizionata solidarietà dell’esecutivo della Federazione di centro nei confronti dei dirigenti del m.e.c.”. Le motivazioni: un presunto “accanimento (…) in danno del segretario Gino Fabiano” – “trasferito di sede con decorrenza immediata per le mansioni ricoperte in seno” ad un Ente e “per gli atti vandalici subiti dal presidente Giovanni Caratu’“. Come riferito dallo stesso presidente Caratù: “ho presentato denuncia al Commissariato di PS di Manfredonia causa l’ennesimo atto vandalico ai danni della mia autovettura”.

>
“Questi episodi non fermeranno la nostra azione unitaria, che ribadiamo essere di pungolo amministrativo, ma rafforzeranno ancora di piu’ la nostra azione e convinzione che siamo sulla buona strada per l’affermazione in questa citta’ della democrazia da tempo soffocata”, come riferito dalla direzione del movimento politico.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
22

Commenti


  • leon

    solidarietaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa x cosa x un trasferimanto maaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa


  • IMPAVIDO

    LE SOLITE STRATEGIE…………………..SI AGGIUSTERà TUTTO.


  • socrate

    A quelli del MeC: non credete che state esagerando? Ora anche contro trasferimenti.

  • ad 1 attacco politico si rispondo con un contrattacco politico no con atti vandalici o con trasferimento personale…questo k può significare??? k non cè democrazia quindi k non vogliono il confronto politico non vogliono attacchi e niente..me siamo proprio messi male con questa amministrazione spero k al più presto si vada a votare………….ex elettore riccardi e sostenitore coalizione manfredonia viva…adesso morta però visto dopo tutto le promesse elettorali cioè lavoro sicurezza rinnovabili ecc ecc…non dimentichiamo tutto quello k doveva fare questa guinta e non dimentichiamo tutto quello k non ha fatto…..grazie di tutto


  • matteo

    dove l’hanno trasferito??? nell’ufficio dove stava faceva solo le fotocopie.


  • leon

    lo anno trasferito all’ase cosi lavora un po e fa anche il revisore dei conti


  • DELFINO

    non ti basta prendere soldi senza fare niente , ora vuoi scegliere anche il posto dove stare? pensa a fare almeno un giorno di lavoro vero e poi vediamo se devi ancora lamentarti per il posto.


  • Predicone

    Mi sa che l’hanno trasferito in tribunale a far niente di niente!


  • w la democrazia

    Ricordi il giorno che ti ammonì sulla scelta di appoggiare questo Sindaco?
    ALLORA TI DISSI CHE ERA MEGLIO STARSENE A CASA! Potrei finire dicendo “chi è causa del suo male pianga se stesso”. Capisco lo scatto di reni e l’impeto di orgoglio per volerci liberare da questo TIRANNO. Del resto il Vostro a questo punto diventa sempre più un SERVIZIO PUBBLICO essenziale e vi ringrazio, anche a nome di chi non ha il coraggio di scrivere due righe di solidarietà pur rammaricandosi di queste cose.
    Per i benpensanti-intellettuali di cui il PD è stracolmo che dite di tutto ciò? Vi sembra un paese normale questo o una succursale BIELORUSSA?


  • socrate

    ma lo hanno mandato a lavorare? Allora hanno fatto bene!


  • michele la torre

    esprimo piena solidarietà a Caratù e Fabiano..quello che è accaduto è impensabile un paese civile e non dovrebbe accadere..


  • i bambini fanno così

    Socrate perchè prima non lavorava? A me risulta che lavorava egregiamente. Quando serviva faceva anche le fotocopie per non scomodare il messo ed accellerare il lavoro. Questo lo potete chiedere ai suoi colleghi ed al suo Dirigente…compreso me, Tecnico utente,e ai miei colleghi.
    Ma mi raccomando, sempre a bassa voce e a microfoni spenti, di questi tempi è pericoloso… capisc a me!.
    Purtroppo Signori dovete capirlo: il periodo è un pò nero, troppo stress fra indagini, esami, avvisi, bilanci che non tornano, cartelle pazze, comparti ecc.Che volete che sia questa cosa? Si può anche sbagliare no? dopo tanto far bene una scivolata si può anche perdonare! Sono sicuro che tutto si aggiusterà, perchè dopo due giorni la postazione era ancora vuota ad aspettare…Forse nessuno ci vuole andare? o chissà boh!


  • il Sipontino

    Purtroppo si! se quello che affermate risulta verità è grave, confermerebbe una situazione di connivenza con determinati poteri poco chiari e trasparenti. adesso si può credere quando in queste colonne la gente scrive in forma anonima affermando che il rischio di ripercussioni sulla persona è tangibile!
    Ricordo le parole del Procuratore Seccia.


  • matteo

    se invece appoggiavi il candidato sindaco del centro destra era ancora peggio, non ti avrebbe neanche guardato in faccia, l’importante che ha un posto lui.


  • Alternativa

    Fabiano e Caratù santi subito…


  • sante

    Andate a lavorare, mettessero le persone preparate negli uffici seri, andate a zappare


  • giiuanumunicip

    Un’altra ciliegina sulla torta “Manfredonia”. Dove andremo a finire, in questa città molto ma molto particolare !?


  • Un Cittadino Onesto

    Non è una storia solamente del MeC questa che esponete. Quello che è successo a voi del MeC ha un valore di continuità, rappresenta il malefico risultato …………politica Manfredoniana con parti deviate della stessa società Manfredoniana. Si ….chi non la pensa allo stesso modo, chi non’è allineato e coperto.

    D’altronde quello che è successo nell’imminente campagna elettorale scorsa a LA TORRE FRANCESCO del Pd deve far riflettere e “insegnare”. Anche se come si è visto la clamorosa inchiesta che vede coinvolto il primo cittadino non ha prodotto lo sconquasso politico che ci saremmo potuti attendere. Anzi, ha provocato una ancor più solida unione “omertosa” nel mondo politico, già isolato in una sorta di delirio feudale nel suo palazzo inaccessibile.
    In conclusione, niente di nuovo. Tutti sanno e giustamente come qualcuno ha scritto lo sa anche la Magistratura e le forze dell’ordine.


  • prometheus

    Questo che e’ successo a fabiano fa capire in quale clima si lavora al comune di manfredonia, o ….. potenti e …… sei nemico e quindi alla loro ….. Non e’ la prima volta che accade gia’ in passato sono successi altri episodi simili di accanimento questo grazie alla rete di…….. collaboratori che circondano i nostri amministratori vergognatevi lavorate al posto di fare le ……….. fatevi mettere negli uffici dove c’e’ bisogno di personale che lavora e non a fare le assistenti agli ……..che poi, assistenti di che? state con i vostri mariti alle case vostre tanto non ne avete bisogno di quei pochi spiccioli che guadagnate……… -….


  • Franco

    Non l’hanno trasferito in Siberia ma in Tribunale…


  • i bambini fanno così

    FRANCO di che sostanze ti fai?
    Che significa quello che dici?
    Forse gli hanno fatto anche un favore ma non è questo il punto! Quello che è grave è il gesto. Magari si trasferisse gente per farla lavorare meglio e di più nella pubblica amministrazione. Lo si dovrebbe fare tutti i giorni.
    Invece se succede all’indomani di una presa di posizione politica (vedi consiglio comunale ultimo), con una tempistica alquanto sospetta e a quanto pare anche demansionando lo stesso lavoratore, diventa LAPALISSIANO capire come stanno le cose in realtà.
    Ed io mi VERGOGNO ad essere rappresentato da questa GENTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi