Cronaca

Puglia: tra nubi basse e minime sottomedia (meteo.pg)

Di:

Meteo (LIVE) (st@)

Bari – VA affermandosi un campo di alta pressione sul Mediterraneo centrale, con valori barici che al suolo toccano i 10124 hpa sulle Regioni Settentrionali. Prevalgono, pertanto condizioni meteo sostanzialmente stabili su gran parte della Penisola, salvo la formazione di nubi basse e banchi di nebbia sulla Pianura Padana e Nordest.


Una residua circolazione più fresca, dai quadranti settentrionali, interessa marginalmente il Basso Adriatico, determinando valori minimi al di sotto della norma e la formazione di nubi basse a ridosso della Puglia. Attualmente, come è ben visibile dall’immagine allegata, una coltre di nubi basse interessa il settore delle Murge con consistente riduzione di visibilità. Altrove splende il sole, salvo locali foschie nelle zone interne del Salento, con valori termici che al primo mattino sono risultati piuttosto bassi su gran parte della Regione grazie ad uno strato d’inversione ed all’afflusso di correnti più fresche dai Balcani. Valori minimi di appena 6°C a Gioia del Colle ( 4,8°C sotto la media decadale), 9,8°C a Lecce ( 3,4°C sotto la media decadale), 8,8°C ad Amendola ( 3 °C al di sotto della media decadale). Nel corso delle prossime ore, grazie al riscaldamento diurno, si faranno spazio ampie schairite su tutte le località, con temperature massime che toccheranno i 22-24°C, ma con punte di 26°C sulle coste ioniche sottovento alla lieve circolazione settentrionale.


Condizioni meteo stabili anche per il resto della settimana, con ulteriore aumento termico e possibili riduzioni di visibilità al primo mattino sulle zone interne del Salento. Per ulteriori dettagli consulta il Meteo Puglia.

(A cura di Davide Gallicchio – meteopuglia)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi