Regione-Territorio

SWG; Movimento 5 stelle sfonda soglia 20%

Di:

Il leader del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo (ST)

Roma – COME riporta Rainews24, continua a crescere il Pd, al 25,9%; crolla il Pdl, che perde quasi un punto rispetto alla scorsa settimana attestandosi al 14,3%. Ma soprattutto, sfonda la soglia del 20% il Movimento 5 Stelle (21%). E’ quanto emerge da un sondaggio realizzato da Swg in esclusiva per “Agora’”, su Rai Tre.

In difficolta’ l’Idv, che perde un punto e mezzo scendendo sotto la soglia del 5%, risultato forse attribuibile allo scandalo che ha coinvolto il capogruppo della regione Lazio Vincenzo Maruccio. Swg ha poi analizzato nel dettaglio le intenzioni di voto al Nord, Emilia Romagna compresa: il Pd si conferma primo partito, ma la distanza dal Movimento 5 Stelle si assottiglia (lo scarto è di circa tre punti percentuali). Pdl e Lega inseguono quasi a braccetto, rispettivamente con il 12,4 e il 12,2%.

L’istituto ha anche monitorato la fiducia degli italiani in Monti, che risulta in calo di due punti (dal 39% di una settimana fa al 37% attuale) dopo la presentazione della legge di stabilità.

Questo il quadro delle intenzioni di voto nazionali (tra parentesi lo scostamento percentuale rispetto alla rilevazione del 12 ottobre:
PD 25,9% (+0,7).
MOVIMENTO 5 STELLE 21,0% (+1,6).
PDL 14,3% (-0,8).
LEGA NORD 6,0% (+0,2).
SEL 6,0% (+0,3).
UDC 5,2% (-0,6).
IDV 4,3% (-1,5).
FLI 2,5% ( = ).
RIFONDAZIONE-COMUNISTI ITALIANI 2,5% ( = ).
LA DESTRA 2,1% (+0,1).
LISTA BONINO 1,0% (-0,2).
VERDI 0,7% (+0,3).
API 0,4% (-0,1).
ALTRI CENTRO DESTRA 4,7% (+0,9).
ALTRI CENTRO SINISTRA 1,4% (-0,1).
ALTRI 2,0% (-0,8).

INDECISI, NON RISPONDONO 29,0% (+2,0).
ASTENUTI 18,0% (+2,0).


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi