ManfredoniaStato news

Manfredonia, Comitato NO Energas “Presto incontro con associazioni mondo cattolico”

Di:

Manfredonia. Si è costituito a Manfredonia il COMITATO “NO ENERGAS” per il referendum comunale consultivo – previsto per il prossimo 13 novembre – sull’insediamento del deposito Gpl e di qualsiasi altro impianto che “per dimensione, caratteristiche delle sostanze trattate e per il rischio di incidente rilevante siano comunque da considerarsi di tipo inquinante e quindi nocivi per l’ambiente e per la salute pubblica”.

Il comitato non ha alcuna appartenenza politica o partitica. È formato da cittadini appartenenti al mondo associativo. Invitiamo tutti, i singoli i cittadini di qualsiasi orientamento politico, culturale e religioso; le associazioni tutte ed i partiti e movimenti politici tutti ad aderire al COMITATO “NO ENERGAS”. Per aderire ed al fine di una partecipazione attiva alla campagna referendaria Vi invitiamo a comunicare la Vostra adesione (inviando i propri dati anagrafici, recapito domiciliare, mail e telefono) al seguente indirizzo: manfredonia@comitatonoenergas.it

Raccolte le adesioni indiremo una assemblea pubblica con la partecipazione di tutti gli aderenti al COMITATO “NO ENERGAS”. La partecipazione al Comitato è manifestazione di una concorde volontà di essere uniti in tutte le espressioni politiche, culturali, economiche, religiose della nostra città, contro gli insediamenti a rischio di incidente rilevante nel territorio di Manfredonia, di cui l’ENERGAS rappresenta il più immediato pericolo.

I referenti del Comitato invitano quanti abbiano deciso di “prendere singole iniziative di concordare insieme le stesse per evitare il ripetersi concomitante delle relative manifestazioni”. Nei prossimi giorni incontro con le associazioni del mondo cattolico.

La sede del Comitato è in Corso Manfredi 216.

Presidente Matteo Starace
Tesoriere Francesco Zoccano
Segretario Innocenza Starace

REDAZIONE STATO QUOTIDIANO.IT – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
4

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati