Battente bandiera americana, affondatasi il 10 dicembre 1945, durante una tempesta, a una profondità di 21 metri

Gargano. Corpo UTS: esercitazione disperso nel relitto “Kenmar” (FOTO-VIDEO)

Dall'11 al 14 ottobre 2017 si è svolta sul litorale garganico l'esercitazione di ricerca e recupero di dispersi in mare


Di:

Mattinata. ESERCITAZIONE sommozzatori Corpo Nazionale Unità Tecnica di Soccorso: dall’11 al 14 ottobre 2017 si è svolta sul litorale garganico l’esercitazione di ricerca e recupero di dispersi in mare.

“Si sono svolte le attività lungo la spiaggia di Mattinatella, con l’utilizzo di tecniche per il ritrovamento di dispersi in acqua, con tecniche di filo-guida e corsie di scandagliamento del fondale”, dice a StatoQuotidiano il delegato speleosub nazionale Francesco Colletta, alla presenza dei sommozzatori del corpo UTS Mario Pirovano e Fabio Folzi.

“Inoltre – continua-, in conclusione dell’esercitazione si è simulata la scomparsa di un subacqueo all’interno di un relitto, dove, in seguito all’allerta ricevuta dall’autorità, si è anche simulata la pianificazione dell’immersione e la ricerca all’interno dello stesso relitto con partecipazione della redazione di StatoQuotidiano, che ha realizzato un documentario e allegato servizio fotografico”.

Il relitto pianificato era al largo di Pugnochiuso, a circa 4 miglia dalla costa. Si tratta della “Kenmar“, battente bandiera americana, affondatasi il 10 dicembre 1945, durante una tempesta, a una profondità di 21 metri.

L’esercitazione si è conclusa con immersioni tecniche speleosubacquee nelle acque della Riserva Marina delle Isole Tremiti.

FOTOGALLERY


Redazione StatoQuotidiano.it

Gargano. Corpo UTS: esercitazione disperso nel relitto “Kenmar” (FOTO-VIDEO) ultima modifica: 2017-10-19T21:47:23+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi