Manfredonia
"Vere alternative di governo della città non le scorgo all’orizzonte"

Manfredonia. Caratù “Ma quali interessi tutelano i nostri amministratori?”

"Le responsabilità politiche sono chiare ed evidenti. Gli interessati avessero almeno il coraggio di chiedere scusa alla città, questo lo devono ai meno abbienti che stanno ripianando le casse vuote di questa martoriata città"


Di:

Manfredonia. ”Ero titubante se continuare a scrivere e ricevere in cambio insulti, sciocchezze e derisione, ma il dovere che sento verso la città e quanto di buono c’è in essa mi sprona a continuare non solo a denunciare, quando ci sono palese violazione di legge, ma ad impegnarmi per una nuova compagine amministrativa che sappia coniugare buon governo, competenza ed onesta.

Perché in questa travagliata fase politica della nostra città vedo molte grida insulti, recriminazioni, ma vere alternative di governo della città non le scorgo all’orizzonte. Quanto ho appreso dai media la settimana scorsa lo ritengo scandaloso, ritengo il tipico esempio di mala politica coniugata al mal amministrare, e sicuramente alla mala fede. L’argomento in questione è il mandato dato dalla giunta al Sindaco Angelo Riccardi di citare in giudizio l’autorità portuale per il recupero del mancato canone per la raccolta dei rifiuti dal 2012 per un totale di circa 600 Mila euro. Trovo la storia scandalosa, dal punto di vista amministrativo contabile, scandalosa dal punto di vista politico, scandaloso dal punto di vista morale. In un’azienda normale avrebbero fatto le valige i responsabili dei vari settori amministrativi, ma qui siamo al comune di Manfredonia dove l’efficienza e l’efficacia hanno parametri diversi.

Premesso che buona parte della cifra potrebbe andare in prescrizione fra poco, premesso che questa cifra è il canone che il comune paga anticipato all’a.s.e. Per tutta la città è per un mese intero, premesso che questa cifra i cittadini di Manfredonia l’hanno già pagata, perché il comune ha già ripianato tutti i debiti dell’a.s.e. Fatte queste doverose premesse la domanda unica e sola è chi ha sbagliato? ( è facile scoprire le responsabilità ) perché non paga? Perché proprio ora citare in giudizio, che le competenze dell’autorità portuali sono passate da pochi giorni da Manfredonia a Bari? Eppure dal 2012 non pagano! questa convenzione rinnovata annualmente perché all’atto del rinnovo da parte del funzionario, dell’assessore, e del mega amministratore dell’a.s.e mai nessuno si chiedeva dell’avvenuto pagamento precedente?

Ad ognuno le sue responsabilità io focalizzo solo quelle politiche, suppongo che la convenzione sia controfirmata dal l’assessore al bilancio, da parte del comune e dal commissario dell’autorità portuale dell’epoca che guarda caso era anche consigliere comunale di opposizione in marcia verso la maggioranza. Ma questi quando approvavano, respingevano o si astenevano sui bilanci comunali quali interessi tutelavano quelli dei cittadini di Manfredonia o delle loro poltrone ottimamente retribuite.
Oppure c’era un tacito accordo di convenienza reciproca, ovviamente sempre politica.

Le responsabilità politiche sono chiare ed evidenti. Gli interessati avessero almeno il coraggio di chiedere scusa alla città, questo lo devono ai meno abbienti che stanno ripianando le casse vuote di questa martoriata città”.

A cura di Giovanni Caratù, Manfredonia che funziona

Manfredonia. Caratù “Ma quali interessi tutelano i nostri amministratori?” ultima modifica: 2017-10-19T19:17:26+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
10

Commenti


  • cittadino

    Urge la gogna quella vera e non quella mediatica…..
    Ma li sopra, amministrativamente parlando, giocano al solitario……
    Non c’è giorno che non esce una, amara, verità……


  • Giuseppe

    Anche tu ci strappi sorrisi amari…


  • miki

    Ma i bocciati dai cittadini parlano ancora? Caratù Caratù non dovevano vederci piů?


  • Teo

    Questa è una disamina corretta
    Qui si continua a sbagliare a perdere soldi e nessuno fa niente
    Ma in consiglio comunale c’è qyalcuno delle poche opposizioni che chiede spiegazioni direttamente su queste questioni ?


  • giorgio

    Cittadino o Svolta sempre piu’ IDI-.


  • Pasquino

    Egregio Caratu’ effettivamente i perché sono tantissimi ma la risposta è una sola: hanno fatto soltanto i loro interessi fregandosene dei cittadini. Ora, lei in quanto politico, un piccolo esposto per danno erariale perché non lo fa? Oppure, alla fin fine, anche lei è da annoverarsi tra quelli che lanciano il sasso e nascondono la mano? In attesa di riscontro la saluto.


  • Lo spaventoso debito pubblico del Comune di Manfredonia

    Muovetevi politici fate i fatti e non solo articoli sui giornali!


  • Elettore Pd (bordocamporiccardi)

    Se non ti sta bene fai le valigia da Manfredonia sig. caratu nessuno ti trattiene!


  • Il Moralizzatore

    Egregio Sig. Caratu’
    Perché non parliamo della mancata o tardiva cosituzione del Comune di Manfredonia nel fallimento Gema.
    In quel caso quali interessi sono stati tutelati e quali non lo sono stati?
    Sono stati almeno ravvisati comportamenti al limite dell’imperizia da parte dei responsabili di ragioneria o dell’ufficio legale?
    Sono stati sanzionati gli stessi responsabili?
    Politicamente è successo qualcosa?
    L’opposizione cosa fece e cosa disse?
    So che Lei non c’entra nulla con questa storia, ma mi piacerebbe sapere la sua opinione in merito.


  • cittadino

    A riscontro dell’intervento dello pseudo Giorgio: Hai paura….. sappi che ci sono molte tipi di gogne….. anche quella morale che ti perseguita di giorno e di notte nel riscontrare la efficientissima amministrazione che tu difendi a spada tratta, senza un pizzico di pudore…. d’altronde così si può pretendere da un soggetto inetto come te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi