Manfredonia
Riabilitazione: in arrivo nuovo personale

Piazzolla “Nessun ridimensionamento per il Centro ‘Cesarano’ di Manfredonia”

Per il Centro “Cesarano”, inoltre, il Direttore Generale ha assunto l’impegno di avviare, con gli ingegneri dell’Area Tecnica, una ricognizione in virtù della quale programmare gli opportuni interventi di adeguamento strutturale da finanziare con fondi europei


Di:

Manfredonia. “Non è nelle intenzioni della ASL Foggia ridimensionare il Centro di Riabilitazione Cesarano di Manfredonia”. Lo assicura il Direttore Generale Vito Piazzolla che ieri ha incontrato una delegazione di famiglie di piccoli utenti, accompagnate dal segretario regionale di Cittadinanzattiva Puglia, Matteo Valentino.

Piazzolla ribadisce la massima attenzione da parte dell’Azienda verso tutti i Centri di Riabilitazione che, negli ultimi tempi, sono in sofferenza a causa del pensionamento di un numero notevole di operatori.

Per rispondere alle esigenze di terapia dell’utenza e ridurne i disagi, la Direzione ha avviato le procedure per l’assunzione a tempo determinato di tecnici di fisioterapia, logopedia e psicomotricità, in attesa che si concludano le procedure di mobilità, già avviate.

Per il Centro “Cesarano”, inoltre, il Direttore Generale ha assunto l’impegno di avviare, con gli ingegneri dell’Area Tecnica, una ricognizione in virtù della quale programmare gli opportuni interventi di adeguamento strutturale da finanziare con fondi europei.

Piazzolla “Nessun ridimensionamento per il Centro ‘Cesarano’ di Manfredonia” ultima modifica: 2017-10-19T17:09:44+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi