CulturaFoggia
Da lunedì 23 ottobre al via i laboratori creativi

Sonia Possentini inaugura il Buck Festival

Martedì 24 si inaugura la fiera dell'editoria e la mostra degli allievi dell'Aba


Di:

Foggia. Domenica 22 ottobre 2017, alle ore 10:30 presso il Palazzetto dell’Arte “Andrea Pazienza” di Foggia, prenderà il via la settima edizione di Buck, il festival della letteratura per ragazzi organizzato dalla Fondazione dei Monti Uniti di Foggia, Biblioteca “La Magna Capitana” e amministrazione comunale.

A tagliare il nastro della settima edizione “Onda su oda” sarà la guest star Sonia Maria Luce Possentini: la pluripremiata pittrice ed illustratrice inaugurerà la personale intitolata “Storie di mare, sogni e dipinti”, mostra che resterà in esposizione fino a domenica 29 ottobre, tutti i giorni dalle 9 alle 13 e dalle 17 alle 20. Nel pomeriggio di domenica 22, alle ore 17 al Palazzetto dell’arte, Sonia Possentini proporrà delle letture accompagnate da brani musicali scelti, in un incontro libero ed aperto al pubblico.

Si ricorda che lunedì 23 prenderanno il via i laboratori del festival, mentre martedì 24 in Fondazione Monti Uniti sarà inaugurata la Fiera dell’Editoria del Buck Festival e la mostra degli allievi dell’Accademia delle Belle Arti di Foggia, mentre in sala “Rosa del Vento” appuntamento con la presentazione dei “Freschi di stampa”, le novità editoriali del settore presentate al festival in anteprima nazionale.

Chi è Sonia Maria Luce Possentini
E’ nata a Canossa (RE), vive a Pigneto sul Secchia (MO). Laureata in Storia dell’Arte e all’Accademia di Belle Arti di Bologna, ha frequentato la scuola d’illustrazione di Sarmede con Stepan Zavrel ed il corso d’illustrazione di Kveta Pakovskà dell’Associazione Culturale Teatrio di Venezia. Ha ottenuto borse di studio da Fondazione Magnani Rocca di Mamiano (PR) ed Olands Grafiska Skola.

Pittrice ed illustratrice, ha preso parte a numerose esposizioni personali e collettive, pubblicando albi illustrati, cover e manifesti per Fatatrac, La Margherita Edizioni, Kite Edizioni, Mine-Edition, Grimm Press, Lirabelle, Giunti, Carthusia, Lapis, Castoro, Mondadori, Salani e Sonzogno e tanti altri.

Ha ricevuto premi e riconoscimenti in Italia e all’estero, tra cui il Silver Award al concorso Illustration Competition West 49, promosso dalla Società Illustratori di Los Angeles. Il suo libro Un bambino (Kite Edizioni, 2011) è stato selezionato da IBBY Italia e candidato a BIB – Biennale di Bratislava. Il suo libro L’alfabeto dei sentimenti edito da Fatatrac 2014 ha vinto il Primo Premio Pippi 2014 e selezionato per il White Ravens ( Germania) 2014. Il suo libro Noi ( 2014) edito da Bacchilega ha vinto il Primo Premio Città di Bitritto 2014 E selezionato da Ibby per Outstanding Books for Young People with Disabilitie 2015, selezione bibliografica internazionale d’eccellenza dedicata ai libri per ragazzi con disabilità.

Nel 2012 è stata testimonial del progetto Città Invisibili nell’ambito della Biennale di Letteratura e Cultura per l’Infanzia promossa dalla Regione Veneto. È docente di Illustrazione presso la Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia e presso l’Università degli Studi di Padova nel Master in illustrazione per l’infanzia ed educazione estetica: per una pedagogia della lettura iconica.

Sonia Maria Luce Possentini ha donato al festival le illustrazioni per realizzare il visual della campagna di promozione 2017.

Sonia Possentini inaugura il Buck Festival ultima modifica: 2017-10-19T17:00:27+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi