CronacaRegione-Territorio

Caso Ceste, denunciato mitomane barese

Di:

Asti – UN 38enne originario di Nola di Bari è stato denunciato dai Carabinieri di Asti per essersi inventato di aver avuto conversazioni in ‘chat’ con Elena Ceste il cui corpo è stato trovato nelle acque del Rio Mersa nel comune di Isola d’Asti lo scorso 18 ottobre.

Da raccolta dati, l’uomo denunciato, che risiede nel Savonese, il 9 novembre si era messo in contatto con i cc dicendo di avere “informazioni importanti” sul caso. Ha raccontato di aver avuto conversazioni via web con la donna. Ma i dati si sono rivelati tutti falsi.

Redazione Stato

Caso Ceste, denunciato mitomane barese ultima modifica: 2014-11-19T11:56:43+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi