Foggia
Il Governo ha definito lo schema di Dpr

Governo, passi avanti per attuazione Piano aeroporti

Nel documento si sarebbe confermata “un'architettura complessiva di 37 scali"

Di:

Roma – PASSI avanti per l’attuazione del Piano nazionale aeroporti. Come riporta il Sole24Ore, il Governo ha infatti definito lo schema di Dpr che approva il documento varato il 30 settembre scorso dal Consiglio dei ministri. In vista dell’intesa in conferenza Stato-Regioni, il Piano è stato inviato da Roma alle Regioni. Probabile accordo entro fine anno.

Nel documento si sarebbe confermata “un’architettura complessiva di 37 scali, ma focalizzata prevalentemente su tre gate intercontinentali – Malpensa, Fiumicino e Venezia – e 11 terminal «di rilevanza strategica», uno per bacino di traffico, con l’unica eccezione del l’area Centro-Nord con due poli: Bologna e Pisa-Firenze”.

Questi gli scali «strategici» previsti: Milano Malpensa (bacino Nord Ovest), Venezia (Nord Est), Bologna e Pisa/Firenze (Centro Nord), Roma Fiumicino (Centro Italia), Napoli (Campania), Bari (Mediterraneo/Adriatico), Lamezia Terme (Calabria), Catania (Sicilia orientale); Palermo (Sicilia occidentale); Cagliari (Sardegna).

Tra gli altri scali di interesse nazionale, che dovranno tuttavia dimostrare il possesso di alcuni requisiti: Milano Linate, Torino, Bergamo, Genova, Brescia e Cuneo (Nord Ovest); Verona, Treviso e Trieste (Nord Est); Rimini, Parma e Ancona (Nord Ovest); Ciampino, Perugia e Pescara (Centro Italia); Salerno (Campania); Brindisi e Taranto (Mediterraneo/Adriatico); Reggio Calabria e Crotone (Calabria); Comiso (Sicilia Orientale); Trapani, Pantelleria e Leampedusa (Sicilia occidentale); Olbia e Alghero (Sardegna).

Numerosi scali aeroportuali italiani fanno parte delle reti Ten-T europee. Più in dettaglio: la rete «Core Network» include gli 11 scali di Bergamo-Orio al Serio; Bologna, Cagliari, Genova, Milano Linate, Milano Malpensa, Napoli, Palermo, Roma Fiumicino, Torino e Venezia.
Fanno invece parte della «Comprehensive Network» i 22 scali di Alghero, Ancona, Bari, Bolzano, Brescia, Brindisi, Catania-Comiso emergency runway, Firenze, Foggia, Forlì, Lamezia Terme, Lampedusa, Olbia, Pantelleria, Pescara, Pisa, Reggio Calabria, Roma Ciampino, Trapani, Treviso, Trieste e Verona.

Redazione Stato

Governo, passi avanti per attuazione Piano aeroporti ultima modifica: 2014-11-19T21:22:52+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi