Foggia

Lanzilotta: “Raddoppio Termoli-Lesina, svolta vicina”


Di:

Bari – “LA riunione preliminare del Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica) presieduta dal sottosegretario Luca Lotti ha segnato un deciso passo in avanti per il raddoppio della linea ferroviaria Foggia-Ripalta, con l’esito positivo da salutare con soddisfazione, così come l’assicurazione che l’intero progetto sarà sottoposto al vaglio definitivo nella prossima seduta del Comitato. Dopo uno stallo durato anni appare finalmente possibile l’avvio del primo cantiere in territorio pugliese, nel tratto tra Lesina e Ripalta.

Resta però da superare il nodo della modifica del tracciato originario articolato lungo la costa, perché lo spostamento verso l’interno, ritenuto imprescindibile dalla Regione Molise, con la realizzazione di una galleria naturale di quasi due chilometri e di una galleria artificiale di 900 metri, comporterebbe una sensibile lievitazione dei costi e una ulteriore dilatazione dei tempi che andrebbe decisamente scongiurata, alla luce dei ritardi accumulati e della strategicità dell’opera, che condiziona lo sviluppo e il rilancio dell’intera dorsale adriatica.

Per questo, confidiamo nelle capacità di mediazione e valutazione dei manager, dei tecnici e dei vertici istituzionali interessati, per arrivare a una via libero definitivo che non preveda ulteriori complicazioni, incognite e possibili stop, per imporre invece (come auspicato dal Ministro Maurizio Lupi) una decisa accelerazione a un iter per troppi anni arenato in chiusure rigide e pregiudiziali”.

Lo dice in una nota il vicepresidente del Gruppo del Nuovo Centrodestra, Domi Lanzilotta.

Redazione Stato

Lanzilotta: “Raddoppio Termoli-Lesina, svolta vicina” ultima modifica: 2014-12-19T14:40:48+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This