Manfredonia

Scultura per Re Manfredi, ok schema ctr per finanziamento

Di:

Manfredonia – CON recente determina, il Comune di Manfredonia ha approvato lo schema di contratto di mutuo con sponsorizzazione per il finanziamento dell’intervento artistico scultoreo architettonico intitolato a Re Manfredi, da stipulare con la Banca di Credito Cooperativo di San Giovanni Rotondo. Il provvedimento non comporta spese e non è ricompreso tra quelli di cui ai sensi di legge.

IL PROGETTO. Con provvedimento della G.C. n.92 il 13.4.2011 l’Amministrazione comunale, interpretando anche il desiderio espresso da molti cittadini, deliberava di doversi procedere, a mezzo di un concorso, per la ideazione e la realizzazione di un intervento artistico, scultoreo, architettonico che ricordi il fondatore della Città, “Re Manfredi”.

Con lo stesso provvedimento veniva fornito atto d’indirizzo al Dirigente del Settore LL.PP, per l’adozione dei necessari provvedimenti relativi alla formalizzazione ed attuazione dei conseguenti adempimenti riguardanti la procedura concorsuale, secondo le linee guida riportate in allegato alla stessa deliberazione di Giunta, stabilendo in € 3.000,00 lordi l’importo del premio al vincitore del predetto concorso.

Con D.D. n. 850 del 5/07/2011 veniva approvato il Bando di concorso di idee relativo all’intervento artistico scultoreo architettonico intitolato a Re Manfredi, da ubicarsi nell’area denominata “Piazzale Silvio Ferri”. L’avviso pubblico relativo al Concorso è stato pubblicato all’Albo Pretorio del Comune dal 16/08/2011 al 20/09/2011. Con det. dirigente del 6° Settore n. 1583 del 02.12.2013 si individuava il vincitore della proposta progettuale – prof. Salvatore Lovaglio, l’arch. Daniela Lovaglio e l’arch. Mariangela Maggiore.

Con D.G.C. n.143/ 09.07.2014, per le motivazioni nella stessa indicate, il Comune di Manfredonia affidava l’incarico relativo alla realizzazione dell’opera d’arte e alla progettazione esecutiva delle relative opere complementari allo stesso vincitore.

Con la stessa deliberazione il Comune approvava il quadro economico della spesa complessiva di €. 152.168,77 a seguito del computo metrico estimativo di massima relativo ai lavori complementari dell’opera d’arte, ritenuti indispensabili per la sua posa in opera e per la valorizzazione del complesso monumento-area di collocazione.

Con D.C.C. n. 51/17.10.2014, l’opera in questione veniva inserita nel programma triennale delle opere pubbliche 2014-2016 per l’importo di €. 152.169,00, con la previsione di finanziamento con residui mutui Cassa DD.PP.; con nota del 14.10.2014, prot. n. 44484/14 la Cassa DD.PP. ha risposto negativamente al finanziamento mediante devoluzione di residui di mutui.

La Banca di Credito Cooperativo di San Giovanni Rotondo – Società Cooperativa, presente sul territorio comunale con una propria filiale, già in passato aveva fatto tenere a questa amministrazione la propria disponibilità alla sponsorizzazione di opere pubbliche, rientrando tra le finalità istituzionali della banca, questo tipo di attività sia ai fini di promozione che culturali e filantropiche.

La stessa Banca, adita per le vie brevi, ha dato la massima disponibilità a fornire la sua sponsorizzazione mediante finanziamento della complessiva spesa di € 152.169,00, con mutuo decennale a tasso zero ovvero privo di qualsiasi interesse a carico del comune di Manfredonia, da restituirsi con venti rati semestrali partire dall’anno 2015 – 1^ rata il 1° luglio 2015.

La sponsorizzazione della Banca è valutabile in circa €. 35.000,00, pari alla somma degli interessi corrispondenti al finanziamento decennale di cui innanzi e che il Comune, di contra, apporrà in perpetuo sul realizzando monumento a Re Manfredi apposita targa indicativa e della sua realizzazione con il contributo della Banca.

Con D.G.C. n.263/05.11.2014 il Comune stabiliva di accettare la sponsorizzazione-mutuo decennale dell’importo di € 152.169,00, con decorrenza 1° gennaio 2015, i cui interessi, pari a circa € 35.000,00 sono presi in carico dalla Banca; con la stessa deliberazione si esprimeva atto di indirizzo nell’impegno, da parte ell’Amministrazione comunale, nell’iscrizione da apporre al realizzando monumento la dicitura “Opera realizzata con il Contributo della Banca di Credito Cooperativo di San Giovanni Rotondo – Società Cooperativa-Sponsor”.

Con nota del 03.12.2014, la stessa Banca comunicava che il C.d.A., nella seduta del 05.11.2014, manifestava il proprio assenso al finanziamento dell’opera con la concessione di un mutuo decennale di € 152.010,92 a tasso zero, evidenziando la necessità sia della formalizzazione della pratica che dell’adeguato risalto mediatico all’intervento con la predisposizione di una targa da apporre sul monumento a ricordo perenne della sensibilità e generosità manifestata dalla Banca.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Scultura per Re Manfredi, ok schema ctr per finanziamento ultima modifica: 2014-12-19T22:13:41+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi