Stato prima
L'Isis ha rubato "armi chimiche" nascoste in "alcuni depositi sotterranei segreti" nel deserto della Libia "non presidiati appropriatamente"

Cugino Gheddafi, Isis ha armi chimiche

"Ci sono stati due casi già noti di furto di agenti chimici - ha rivelato - e sono stati già usati"


Di:

(ANSA) – IL CAIRO, 19 DIC – L’Isis ha rubato “armi chimiche” nascoste in “alcuni depositi sotterranei segreti” nel deserto della Libia “non presidiati appropriatamente” e le ha trasferite al nord. Lo sostiene Ahmed Gaddafi Al-Dam uno dei cugini del defunto rais Muammar Gheddafi in un’intervista esclusiva a Russia Tv, precisando di esserne venuto a conoscenza attraverso alcune sue fonti a Tripoli: “Ci sono stati due casi già noti di furto di agenti chimici – ha rivelato – e sono stati già usati”.

Cugino Gheddafi, Isis ha armi chimiche ultima modifica: 2015-12-19T13:19:31+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi