Manfredonia

Piazza Duomo, “birre al fresco nella fontana” (e tanfo)

Di:

Una fontana in Piazza Duomo (ST@)

Manfredonia – BIRRE e lattina di coca, messe al fresco in vasca di marmo con acqua, quando piove, altrimenti secca da schifo. Bene direi anzi benissimo, forse, chi lo sa non si sa.

Ecco l’ultima moda a Manfredonia, quella di mettere bibite al fresco, per poi berle e lasciarle nello stesso recipiente che è usato per raffreddare nella vasca di marmo di una fontana davanti alla cattedrale di Piazza Duomo, ultima novità appartenente ad alcuni giovani. Oggi 19 gennaio il mare è leggermente mosso, vento di scirocco, cielo un po’ ombroso e di sole, per la cronaca paesana davanti a quell’angolo ne combinano di tutti i colori, seduti su quelle scale dove a una certa ora notturna bevono, a volte urinando su quei muri sporchi.

E poi carte e schifezze varie, e Papa Giovanni lì fermo a guardarli dalla sua mole di statua,con gli occhi di marmo grigio bianchi fissi sulla nostra riviera. Una volta era invece,la piazza, bella, libera, pulita, rigorosa in piena floridezza di città nobile e pura di tradizione. Dove il profumo di mare e di sale arrivava fino a su a via Campanile, e inondava la Piazza di pulizia naturale,che Piazza la nostra con la ‘P’ maiuscola, con quella fontana, ora guardarla ammuffire e quasi fradicia di incrostazione e di lurido marcio, ti tocca lo stomaco dal dispiacere.

Piazza Duomo un sogno spento, l’abbandono del regolo civico,della umana forma di un popolo spergiurato, assopito come pesci della specie dello sperlano. Spento ormai sogno del duomo piazza, parola composta al contrario anche scomposta rimane uguale. Poi gli chiedi come va? E loro:– Va tutto bene, e io gli rispondo:– Va bene un corno! Per favore quando vi date da fare per pulire e mettere in ordine quella piazza e aprite le acque di quelle fontane che una volta erano il simbolo di Manfredonia, datele un po’ di vivacità e di viabilità punto, mi fermo qui con poche parole ,anche perché troppo servono a poco.

(A cura del poeta e cantautore Claudio Castriotta)



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • EDWARD CULLEN

    e uno schifo,ma non si vergognano i ragazzini di oggi a gettare la loro spazzatura in una bella fontana.ma che.io spero che prenderanno seri provvedimenti,e poi mettere delle aree videosorvegliate in zona.il comune se ne infischia.vergognatevi.


  • renesmee

    e uno schifo .l’incivilta’ oggi e assai.c’e’ a mettere le lattine o le birre nella fontana.ha parte che non c’e’ ossigeno perche’ a vedere tutta quella schifezza nella fontana alle persona gli disgusta.mah


  • kit

    Il problema non è di oggi! e’ vecchio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi