Sport
Match del “Via del Mare” terminato 3-1 in favore dei salentini

Lecce – Foggia: la carica dei diciottomila, pubblico da A

E i tifosi rossoneri? Bellissima la risposta anche da parte dei supporter foggiani

Di:

Foggia. Un derby da Serie A. Il match del “Via del Mare” tra Lecce e Foggia, terminato 3-1 in favore dei salentini, non sarà ricordato solo per quanto visto sul terreno di gioco, ma anche per la spettacolare cornice di pubblico, da far invidia anche ai palcoscenici della massima serie italiana. La carica dei diciottomila ha regalato un contorno di quelli che raramente si vedono in Lega Pro, il tutto grazie all’importanza della partita ai fini della classifica: un Lecce – Foggia d’alta classifica, che al termine lancia i giallorossi in vetta alla stessa, almeno per qualche ora. Ampiamente soddisfatto il desiderio del vicepresidente salentino Liguori, che aveva chiesto di superare le quindicimila presenze ai suoi tifosi, la cui risposta è stata chiara e decisa: oltre ai tagliandi già messi a disposizione dall’inizio della settimana, ben 14287, la Prefettura ha autorizzato la società giallorossa alla vendita di ulteriori 3969 biglietti, polverizzati nelle ore immediatamente precedenti alla gara.

E i tifosi rossoneri? Bellissima la risposta anche da parte dei supporter foggiani, che hanno riempito il settore a loro dedicato, potendo usufruire di ben ottocento tagliandi, quasi tutti venduti, e dell’iniziativa di Metaurobus, sponsor rossonero, che ha messo a disposizione i propri mezzi per trasportare i possessori del biglietto in quel di Lecce. Non è bastata la presenza del popolo foggiano ai Satanelli, che escono sconfitti dal “Via del Mare”, sapendo però di essere stati protagonisti di una gara che, per spettacolo e cornice di pubblico, resterà per molto tempo negli almanacchi del terzo campionato nazionale.

(A cura di Salvatore Fratello, salvatore.fratello@outlook.com)

Lecce – Foggia: la carica dei diciottomila, pubblico da A ultima modifica: 2016-02-20T19:54:58+00:00 da Salvatore Fratello



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi