Cultura
Tema del laboratorio, le dinamiche di incontro-scontro di civiltà tra Dauni e antichi Romani

Manfredonia, nasce ‘SPQS – Il Soffio della Leggenda’

Una nuova proposta didattica per valorizzare la storia e i beni culturali del territorio sipontino

Di:

Manfredonia – Una nuova proposta didattica sui beni culturali è disponibile in territorio sipontino: si tratta di “SPQS – Il soffio della leggenda”, laboratorio destinato a bambini e ragazzi che mette in campo l’incontro (e lo scontro) tra due popolazioni che hanno vissuto il territorio nell’antichità: da un lato quella dei Dauni di cui sono espressione le celebri stele istoriate conservate al Museo Archeologico, dall’altro quello dei Romani, che nel 194 a.C. dedussero una colonia a Siponto. Un incontro che, anche se porterà alla conquista del territorio da parte di Roma – entrerà così, presto, a far parte del suo impero territoriale – si trasformerà anche in ricchezza, non da ultimo, in termini di arricchimento culturale.
Il laboratorio diventa, così, occasione per comprendere le dinamiche della “romanizzazione” della Daunia come incontro di civiltà – con particolare attenzione rivolta al concetto di reciproco arricchimento che si determina dallo scambio con un “altro” che è depositario di un bagaglio culturale differente dal proprio – ma anche per insegnare ai ragazzi a riconoscere i beni culturali conservati sul territorio come espressione di una determinata cultura, e, non da ultimo, riflettere sull’importanza della storia per il presente.

Il laboratorio è articolato in una parte didattica storico-archeologica, focalizzata sulle due popolazioni e sui mezzi di contatto e influenza culturale tipici dell’età antica, e in una parte ludica, costituita da un gioco di ruolo che, attraverso diverse prove, condotte in squadra, permette ai partecipanti di fare un salto indietro nel tempo.

Il laboratorio è ideato da Valentina Sapone, archeologa e dottore di ricerca in storia antica, autrice di pubblicazioni scientifiche in riviste di settore; si giova della collaborazione di Loredana Mondelli, diagnosta dei beni culturali. Alla base dell’offerta didattica, dunque, anni di ricerca e le più alte competenze, nonché il confronto con il panorama culturale internazionale, avvenuto nel contesto delle ricerche svolte dall’ideatrice presso l’Università di Helsinki e della collaborazione con l’Università di Roma “La Sapienza”.
Il laboratorio, progettato nel contesto della mostra Casa Futura Pietra, sarà a disposizione dell’Agenzia del Turismo, come ulteriore tassello dell’offerta culturale territoriale. E’ prenotabile già da oggi per i gruppi che vogliano usufruirne. Può aver luogo in alcuni dei più significativi siti archeologici del territorio, sulla base delle esigenze dei gruppi richiedenti.

Per info e prenotazioni:

+39 333 6604102

+39 0884 581998

valentinasaponephd@gmail.com

info@manfredoniaturismo.it

Manfredonia, nasce ‘SPQS – Il Soffio della Leggenda’ ultima modifica: 2017-02-20T10:49:54+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi