Manfredonia
A cura degli agenti della Polizia municipale di Manfredonia

Manfredonia, scaricava cassette di polistirolo sul Lungomare: sanzionato grossista

Di:

Manfredonia. DOPO decine di appostamenti in borghese e una complessa attività di indagine espletata risalendo dalla numerazione relativa, gli agenti della Polizia municipale di Manfredonia hanno sanzione un grossista di pesce resosi responsabile dell’abbandono di numerose cassette di polistirolo sul lungomare del Sole, nei pressi del Lido Capolinea.

Redazione Stato Quotidiano.it – riproduzione riservata



Vota questo articolo:
8

Commenti

  • Bravi finalmente lo avete preso a quello stupito


  • bene

    Preso uno ci sono altre 100000 di questi soggetti….che aprono le macchine e scaricano immondizia
    Ma avete mai visto lungo la strada dietro al parcheggio che fanno il mercato???
    Lungo i bordi della strada che costeggia la parallela della circonvallazione…é pieno di immondizia….
    Ma ora pensiamo al carnevale che é piu importante


  • un bidello della penn state university of york

    Bravi!!! Vogliamo nome e cognome. Come si vede, quando si vuole, si puó fare qualcosa per questa cittá.

  • Bravi.I VVUU.servono anche contro i padroni dei cani:fermarli e pretendere gli attrezzi per raccolta rifiuto canino.In assenza multe da min.500 euro da pagare entro 5gg.o sequestro beni immediatamente.


  • keoma

    Bravi, ora venite nel comparto ca9, ci sono molti coglioni patentati che buttano la spazzatura direttamente passando con le auto, precisamente nella curva tra viale mediterraneo e via matteo ricci. Prendeteli voi, perchè se li prendo io gliela faccio mangiare prima di denunciarli.


  • Dino

    Nome e cognome e vedrete che nessuno più acquisterà il pesce da lui.


  • PolliceVerde

    Benissimo. Ottimo esempio. Ma che non resti tale. Tanti cittadini civili sono con me, come si legge dai commenti, e possiamo sperare in un futuro più rispettoso della natura.
    Appello alle autorità: ascoltate i consigli e le segnalazioni dei cittadini; c’è ancora tanto da fare, ci sono tantissimi trogloditi incivili che in effetti non si fanno certo molti problemi a buttare immondizia ovunque (canali di scolo, bordo strada, campagna, ecc..). Appostatevi in borghese, prendeteli e multateli, solo così, toccandogli il portafogli potrebbero sentirsi colpiti.
    Io sono con le guardie ambientali, con le ffoo che difendono l’ambiente, i cittadini onesti e rispettosi. E, come dice keoma, spero ne acchiappiate il più possibile e presto perché se dovessi prenderli io non so come reagirei.
    Ricordo a tutti che per colpa di questi beceri elementi noi tutti, e i nostri figli, siamo costretti a vivere nell’immondizia rischiando poi che i rifiuti speciali inquinino la catena alimentare (frutta e verdura che mangiamo) o vengano bruciati diventando diossina pericolosa.
    Ricordatelo, cittadini onesti, e reagite.
    Grazie


  • svolta

    Se non si può indicare il nome e cognome, indicare almeno l’importo dell’azienda inflitta o le conseguenze dell’insano gesto. Ritengo che anche ciò potrà essere motivo di persuasione per certi trogloditi.
    A chi di competenza, l’unico modo per rendere efficente il servizio è quello di fare ascolto alle segnalazione dei cittadini, e ciò ha una uplice utilità eseguire nterventi mirati e ascoltare l’utenza che potrà suffragare l’operatività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi