GarganoManfredonia
"E' un danno procurato non solo alla ditta, che sta per lasciare il servizio, ma soprattutto alla città intera e al già difficoltoso sistema di raccolta"

San Nicandro Garganico, incendiati 2 mezzi per la raccolta RSU

"Nella speranza che il danno non arrechi pregiudizio al servizio finché non subentrerà la nuova ditta, ci auguriamo che vengano individuati e resi noti i responsabili e assicurati alla giustizia"

Di:

Sannicandro Garganico. ”Il Partito Democratico di San Nicandro Garganico condanna con forza il vile gesto dell’incendio, di verosimile matrice dolosa, di due mezzi per la raccolta RSU occorso nella serata di sabato ai danni dell’azienda Teknoservice srl.

E’ un danno procurato non solo alla ditta, che sta per lasciare il servizio, ma soprattutto alla città intera e al già difficoltoso sistema di raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti. Un atto del genere, è uno schiaffo all’onestà dei sannicandresi, costretti ancora una volta a vedere la propria città assurgere alle cronache nere a causa, ci auguriamo e speriamo, di un gesto inconsulto da parte di chi, probabilmente, crede di ottenere chissà cosa con logiche che non possono più appartenere ad una comunità che ha bisogno come il pane di legalità e tranquillità.

Fatti del genere, è bene ribadirlo quantunque possano essere non collegabili alla criminalità organizzata, allontanano sempre più l’interesse di eventuali investitori che domani potrebbero attenzionare il nostro territorio.

Nella speranza che il danno non arrechi pregiudizio al servizio finché non subentrerà la nuova ditta, ci auguriamo che vengano individuati e resi noti i responsabili e assicurati alla giustizia”.

Comunicato stampa PD San Nicandro Garganico



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi