Manfredonia

Manfredonia, “Ottima vittoria della Futsal Donia”


Di:

Manfredonia. Bella, la vittoria conseguita contro la formazione del Neapolis di Polignano è stata proprio bella, come belli e bravi sono stati i giocatori della Futsal Donia che nell’ultima casalinga hanno regalato spettacolo e gol, tanti, ben 7 rifilati alla formazione ospite, che lo ricordiamo è ancora sopra di un punto ai sipontini.

Una vittoria che lascia ancora acceso qualche lumicino per i play off, con la matematica che già sabato prossimo in occasione dell’ultima di campionato, certamente determinerà molti degli esiti riferiti alla classifica; ma finché la speranza resta accesa, anche per un ultimo sussulto, è importante assecondarla.

Ma, quella che va sottolineata ed evidenziata, più di ogni altra espressione, è la prestazione della squadra che in questa partita ha dato veramente il meglio di sé, dimostrando, se ce ne fosse ancora bisogno, che basta poco per far spiccare a questi giocatori il salto verso l’alto, che in questa stagione, per una serie anche sfortunata di episodi, è venuto a mancare.

Va sottolineato l’ottimo affiatamento fra i reparti e l’intesa che davvero è eccezionale con lo stesso allenatore, quel Martino Portovenero, che può certamente fregiarsi di un titolo importante, semmai titolo possa essere definito, che è il fatto di aver conquistato con estrema scioltezza la permanenza, quale obiettivo minimo di questo primo campionato di C1, e, addirittura una posizione di classifica fra le più quotate del girone, che certamente accresce prestigio per la squadra sipontina e soprattutto per chi l’ha diretta.

Si paga qualche passo falso, è vero, ma è soddisfazione grande per il lavoro speciale di raccordo svolto durante l’intera stagione ed oltre dal Direttore Sportivo Carmelo Mendola, impeccabile e sempre attento, oltre che protagonista dell’ulteriore particolarissima soddisfazione che sta ottenendo anche con la sua Juniores. Come non può non essere evidenziato e senz’altro elogiato il grosso lavoro svolto dai due Presidenti, da Domenico Di Candia e da Luigi Esposto, entrambi votati al sacrificio per concedere anche qualche soddisfazione economica ad una rosa di giocatori che va senz’altro elogiata anche nell’ultimo dei protagonisti.

Protagonisti sono stati quelli che sono stati utilizzati a tempo pieno, ovvero quasi sempre, ma protagonisti sono anche quelli che hanno giocato meno ma hanno dato un apporto davvero straordinario: vedasi il caso del portiere Claudio Barbone, spesso chiuso negli spazi dal bravissimo Alessandro Fiotta, ma sempre pronto, Barbone, a rendere al meglio ogni qualvolta chiamato a dare il suo contributo, come è accaduto contro il Neapolis in cui è stato schiarato nella prima frazione, opponendosi alla grande alle punta avversarie.

La Futsal Donia ha vinto 7 a 2, per chi ancora aspetta la notizia, e un pensiero particolare va, in questa giornata, dopo questa partita, ad Antonio Cotrufo il quale, in campo ha dato il via ad una rimonta pazzesca con tre autentiche perle, tutte frutto del suo repertorio, facendo balzare la sua squadra, che era sotto di un gol, addirittura sul 3 a 1, poi ha fatto preoccupare tutti i tifosi della formazione sipontina per una pallonata assassina che lo ha colpito alla testa, costringendolo alla resa. E’ uscito in barella, ci sono stati attimi di panico, poi ripresosi dalla “botta” è stato il primo a tranquillizzare tutti i suoi fans, tutti quelli che lo stimano e gli vogliono un gran bene. 10 e lode per Antonio Cotrufo con l’augurio di vederlo in campo ancora e per tante primavere. Ad un ottimo atleta e soprattutto ad una bella persona come lui non si può rinunciare.

Tutto qui? Degli altri protagonisti parleremo in altre occasioni, ora godiamoci questa vittoria; 7 a 2 il finale, la Futsal Donia ha vinto, ha battuto il Neapolis di Polignano, la Futsal Donia, ora, vi aspetta per la festa finale di stagione, che si terrà in occasione dell’ultima giornata di campionato, quando sarà ospite a Manfredonia la New Taranto. Vi spettiamo.

FUTSAL DONIA-NEAPOLIS POLIGNANO 7-2 (3-1 p.t.)

FUTSAL DONIA: 7
1 Barbone, 3 Murgo, 7 Natalino, 8 Castriotta, 9 Ortuso, 10 Steduto, 11 Gesualdi, 13 Lupoli, 16 Ese, 23 Cotrufo A, 12 Fiotta, 1 Cotrufo C. All: Portovenero

NEAPOLIS POLIGNANO: 2
1 Corallo, 2 Minoia, 3 Carrieri, 11 Paragò, 6 Lapertosa, 7 Giuliani, 8 Giannuzzi, 9 Dibello, 10 Lapertosa, 12 Impalea, 27 Napoletano. All. Maringelli

ARBITRI: Cives della sezione di Molfetta e Franco della sezione di Bari.

MARCATORI:
Primo tempo: 10’ Giannuzzi, 25’ Cotrufo, 26’ Cotrufo, 29’ Cotrufo;
Secondo tempo: 10’ Natalino, 19’ Lupoli, 22’ Natalino, 28’ Carrieri, 30’ Gesualdi

Manfredonia, 19.03.2017 – Settore Comunicazione-Futsal Donia

Manfredonia, “Ottima vittoria della Futsal Donia” ultima modifica: 2017-03-20T11:27:24+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This