Regione-TerritorioStato prima
Approfondimenti investigativi svolti dalla Guardia di Finanza, in completa sintonia con la Procura della Repubblica

Farmaci scaduti e frode al 118, arresti

Quattro le persone attinte dalla misura cautelare personale degli arresti domiciliari

Di:

Bari. Nelle prime ore del mattino il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Brindisi ha eseguito un’ordinanza con cui il G.I.P. del Tribunale, su richiesta della Procura della Repubblica di Brindisi, ha disposto l’applicazione di 4 misure cautelari personali nei confronti del presidente di un’associazione di volontariato incaricata del servizio di pubblica emergenza/urgenza 118 e di suoi 3 stretti collaboratori, per concorso in peculato continuato, frode in pubbliche forniture, truffa aggravata perché commessa ai danni di un ente pubblico e tentata somministrazione di medicinali guasti e/o imperfetti perché scaduti di validità.

LE PERSONE INDAGATE. Quattro le persone attinte dalla misura cautelare personale degli arresti domiciliari, 3 uomini residenti a Brindisi e una donna residente a Fasano, che hanno operato in concorso fra loro capeggiati dal più anziano, di 58 anni.

I FATTI CONTESTATI. L’indagine ha avuto origine dalle denunce sporte nel mese di ottobre 2014 da parte di due dipendenti di un’associazione di volontariato fasanese, in qualità di autisti soccorritori del servizio ambulanze 118 presso le strutture ospedaliere brindisine, con cui si contestava, fra l’altro, la sistematica distrazione, da parte del presidente della menzionata associazione e di alcuni suoi collaboratori, di medicinali e presidi medici ospedalieri utilizzati, in realtà, per l’esecuzione del servizio di primo soccorso in strutture private da parte di una cooperativa sociale presieduta dal medesimo soggetto. I successivi approfondimenti investigativi svolti dalla Guardia di Finanza, in completa sintonia con la Procura della Repubblica, hanno evidenziato che le stesse persone gestivano sia una Cooperativa di servizi sociali che una Associazione di Volontariato (senza fini di lucro), aventi la medesima sede legale ed operativa nel territorio di Fasano.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!