BATCultura
Il suo viso, con tanto di capelli, barba e baffi, sarà presentato in anteprima mondiale alla stampa nazionale

L’Uomo di Altamura ha un volto

L'Uomo di Altamura, scoperto più di vent'anni fa (1993) da alcuni speleologi altamurani e baresi, rappresenta uno scheletro umano di morfologia "arcaica"

Di:

(ansa) L’Uomo di Altamura ha un volto: il suo viso, con tanto di capelli, barba e baffi, sarà presentato in anteprima mondiale alla stampa nazionale e internazionale il 26 aprile. L’Uomo di Altamura, scoperto più di vent’anni fa (1993) da alcuni speleologi altamurani e baresi, rappresenta uno scheletro umano di morfologia “arcaica” e probabilmente completo; appartiene a una specie estinta del genere Homo, probabilmente a Homo neanderthalensis. (ansa)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This