CapitanataSan Severo
"E’ in atto una sapiente strategia per evitare qualsiasi discussione sull’argomento con i cittadini e le forze politiche e sociali"

Città civile “Compostaggio, Miglio coinvolga i cittadini”

"Miglio sta per assumersi una grande responsabilità nei confronti del nostro territorio"

Di:

San Severo, 20 aprile 2017. ”Apprendiamo con un certo disappunto la scelta da parte dell’Amministrazione Miglio di indire una conferenza stampa solo per “accreditati” (alle 11 del mattino) sulla delicata questione dell’impianto di compostaggio.

E’ in atto una sapiente strategia per evitare qualsiasi discussione sull’argomento con i cittadini e le forze politiche e sociali rispetto ad un progetto che avrà, in ogni caso, una certa ricaduta sulla qualità della vita della nostra città. Ribadendo che, almeno per quanto riguarda l’associazione Città Civile, non c’è una ostilità nei confronti del compostaggio in se come processo di smaltimento dei rifiuti organici, restano notevoli perplessità sulle dimensioni dell’impianto previsto, sulla sua collocazione e sulla mancanza, a monte, di un quadro di programmazione del ciclo dei rifiuti a livello regionale. Tutte condizioni che avrebbero dovuto indurre l’Amministrazione Miglio già nel 2015 a porre una serie di paletti alla richiesta dei privati.

Continuiamo a chiedere trasparenza e partecipazione al fine di chiarire, in luogo della convenzione che verrà stipulata, delle garanzie sotto ogni profilo, in particolare sulle procedure di reclutamento del personale.

Miglio sta per assumersi una grande responsabilità nei confronti del nostro territorio, dimostri che i premi ricevuti per il suo presunto impegno civile siano meritati coinvolgendo la città su un tema estremamente delicato come quello della gestione dei rifiuti.”

IL DIRETTIVO DI CITTÀ CIVILE



Vota questo articolo:
0

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi