ManfredoniaRicordi di storia
Quel che si diceva del 20 maggio 2012…

La profezia Maya

Oggi, 20 maggio 2016, quali sono le nostre conclusioni?

Di:

La data del 20 maggio ha tutti i requisiti per richiamare la necessità di conoscenza e saggezza. Gli ingredienti ci sono tutti: allineamento planetario, eclissi solare e l’annunciato ritorno di Kukulkan. Si allineeranno le Pleiadi, il Sole, la Terra e contemporaneamente si verificherà un’eclissi di Sole, la stessa che avrà luogo sullo zenith della piramide di Chichen Itza eretta in onore di quel dio venerato dal popolo misterioso che ne attendeva il ritorno per questo 2012. I Maya attendevano Kukulkan, portatore di pace e serenità.

L’eclissi sarà visibile al largo delle isole Aleutine e sarà un’eclissi anulare; la localizzazione geografica dell’evento potrebbe essere collegata con fenomeni fisici ed eventi storici e gli astrologi sostengono che questo fenomeno possa influire sul corpo umano. Nel calendario Maya viene descritto con estrema precisione la prossima eclissi, Nostradamus dopo aveva previsto un forte terremoto proprio in quella data e anche i famosi cerchi nel grano rinvenuti in più parti del pianeta ‘parlano’ attraverso immagini simboliche legate al 20 maggio 2012.

Come fecero i Maya a tracciare il cielo stellato dei nostri tempi? Un esempio: l’eclissi di Sole dell’11 agosto 1999 fu prevista con appena 33 secondi di ritardo. Inoltre, il popolo maya riuscì ad individuare i cicli di Venere e l’eclissi che si verificherà proprio il 20 maggio. Dobbiamo aspettarci anche qualche fenomeno sismico? Non è assolutamente detto ma negli ultimi anni, alcuni tra i più forti terremoti si sono verificati proprio nelle zone interessate da eclissi; forse è una causalità ma di certo molto strana. Ad ogni modo, nel dubbio, sempre in coincidenza di tali fenomeni, si consigliava alle popolazioni interessate di stare lontano dal mare. Che ci crediamo o no, non possiamo far altro che aspettare e constatare di persona quel che il 20 maggio 2012 potrà accadere o meno. Chi vivrà, vedrà.

Oggi, 20 maggio 2016, quali sono le nostre conclusioni?

(A cura di Marilina Ciociola, Manfredonia 20.05.2016)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!