CerignolaFoggia
A cura dei Carabinieri

Tentata rapina: arrestato 25enne di San Ferdinando

Il proprietario dell’auto non mollava la presa e costringeva il malfattore ad arrestare la marcia

Di:

Foggia. I Carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal GIP del Tribunale di Foggia su richiesta della Procura della Repubblica, Capacchione Nicola, 25enne di San Ferdinando di Puglia, gravemente indiziato del reato di tentata rapina aggravata. Alle ore venti del 16 febbraio scorso un settantenne fermava la propria vettura in via Tripoli a San Ferdinando di Puglia e scendeva per aprire il garage nel quale parcheggiare il mezzo. Ad un tratto il malcapitato vedeva sopraggiungere un giovane, identificato poi nel Capacchione, che, introdottosi nell’auto, tentava di allontanarsi. La vittima riusciva ad aprire lo sportello del lato guida tentando in ogni modo di far desistere il giovane dall’insano gesto, ma quest’ultimo innestava la marcia ed iniziava a percorrere il tratto stradale. Il proprietario dell’auto, però, non mollava la presa e costringeva il malfattore ad arrestare la marcia e a darsi a precipitosa fuga, subendo però delle escoriazioni non gravi alle gambe causate dal trascinamento.

Appresa la notizia, i Carabinieri iniziavano immediate indagini, estrapolando innanzitutto delle immagini da un sistema di video sorveglianza di cui era dotato un edificio prospiciente la strada, teatro della vicenda, che consentivano di ottenere riscontro al racconto della vittima e di individuare, grazie anche alla raccolta di alcune preziose testimonianza, il rapinatore, riconosciuto in Capacchione Nicola, già noto ai Carabinieri per pregresse vicende giudiziarie. Lo stesso, al termine delle formalità, è stato associato ai domiciliari presso la propria abitazione.

Redazione Stato Quotidiano.it

Tentata rapina: arrestato 25enne di San Ferdinando ultima modifica: 2016-05-20T10:11:25+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi