PoliticaStato news

Friolo: “Patto per la salute 2014-2016, chi rappresenterà la Puglia?”

Di:

Bari – “IL ministro della Salute Beatrice Lorenzin, in collaborazione con le Regioni e il Mef, sta per terminare il Patto per la salute 2014-2016, un piano di programmazione di fondamentale importanza per l’immediato futuro, che dovrà presto essere presentato alla Conferenza delle Regioni per un ulteriore, decisivo passaggio. Mi chiedo chi rappresenterà la Regione Puglia, in quella sede e occasione. Se un neo assessore appena nominato, chiamato a caricarsi sulle spalle il fardello di un decennio disastroso anche e soprattutto in materia sanitaria; oppure l’assessore uscente ma non ancora dimissionaria, chiamata a intervenire e decidere su una programmazione strategica pur sapendo di essere in partenza destinazione Bruxelles e Strasburgo; o ancora una figura di supplenza, fotografia nitida di un vuoto che ha pesantemente inciso sulla vita di cittadini e intere comunità, con errori su errori che hanno determinato un deficit mostruoso prima, e un Piano di rientro e di riordino ospedaliero che hanno messo in ginocchio poi quel che restava della sanità regionale”. Lo dice in una nota il vicepresidente della III Commissione Sanità della Regione Puglia, Maurizio Friolo.

“Comunque andrà, il ruolo della Regione Puglia alla Conferenza delle Regioni non potrà essere che marginale: ‘adda passà a nuttata’, ripeteva il grande Eduardo De Filippo”.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi