PoliticaStato news

Legge elettorale, Zullo “Percorso Pd speculare al nostro”

Di:

Bari – “Apprendiamo dalla stampa che sulla legge elettorale il Partito Democratico sta compiendo un percorso speculare al nostro e riteniamo sia necessario dare una svolta al dibattito con un confronto aperto e diretto sul tema che coinvolga tutti i partiti”. Lo dichiara in una nota il Presidente del Gruppo in Consiglio regionale di PdL- Forza Italia, Ignazio Zullo.

“I cittadini – prosegue – ci indicano una strada nuova che non possiamo non seguire. È una questione di metodo: dobbiamo superare le barricate e aprire una fase di confronto leale e trasparente, che sia immediatamente conoscibile dall’elettorato. Si è esaurito il tempo degli incontri nei corridoi e a porte chiuse nei palazzi, le discussioni devono tenersi alla luce del sole e nei luoghi istituzionali opportuni. Su temi come la legge elettorale, che tiene banco in questi giorni, i maggiori partiti devono anche trovare un momento di massima condivisione e confronto”.

“Questa legge – sottolinea Zullo – deve essere uno strumento finalizzato a garantire il più alto grado di rappresentatività istituzionale, consentendo davvero ai cittadini di scegliere i loro referenti, e non può certamente tradursi in un abito cucito su misura di qualcuno. Ieri, Forza Italia ha ritenuto di tenere un incontro tra il gruppo dei Consiglieri regionali e la dirigenza regionale del partito, per offrire il contributo più ampio alla legge”.

“Ci auguriamo che il Pd recepisca la necessità di un nuovo modo di affrontare le questioni pugliesi e i problemi dei cittadini, cambiando direzione nel senso di una buona politica, partecipativa e trasparente.
Noi – conclude Zullo – siamo pronti al confronto”.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi