Foggia
Il Pm Di Giovanni ha chiesto l'assoluzione di tutti gli indagati per il reato di disastro ambientale

Processo ‘Black River’, chieste 12 condanne

L'operazione che aveva originato gli arresti degli imputati era stata svolta dai carabinieri del Noe di Bari nel 2008

Di:

Foggia – COMPLESSIVE 12 condanne da sei mesi a 4 anni e mezzo: questa la richiesta del pm Andrea di Giovanni nel processo ‘Black River‘, in corso al Tribunale di Foggia, con 12 persone accusate di ”aver realizzato, nelle campagne tra Deliceto e Castelluccio dei Sauri, una discarica abusiva di circa 500mila metri cubi di rifiuti”. Lo riporta Teleblu.

Il Pm Di Giovanni ha chiesto l’assoluzione di tutti gli indagati per il reato di disastro ambientale. L’operazione che aveva originato gli arresti degli imputati era stata svolta dai carabinieri del Noe di Bari nel giugno del 2008.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi