Stato prima
Mef contesta spese per personale, carte alla Corte dei conti

Università Bari, 35 milioni premi indebiti

Nel 2010 - ricorda Repubblica - l'ateneo barese chiuse il bilancio con un buco di 52 mln

Di:

(ANSA) – BARI, 20 GIU – Il ministero dell’Economia e finanze ha contestato all’Università di Bari l’erogazione indebita di risorse al personale (premi e integrativi vari) per 35 milioni di euro nel periodo 2004-2013. Lo riporta l’edizione barese di Repubblica. La nota ministeriale è indirizzata anche alla Procura regionale della Corte dei conti per gli atti di sua competenza. Nel 2010 – ricorda il quotidiano – l’ateneo barese chiuse il bilancio con un buco di 52 mln.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi