ManfredoniaVieste
90.980,00 euro

ASE: anche nel Comune di Vieste la raccolta differenziata porta a porta

"A.S.E. SpA" la scorsa settimana ha provveduto all'allestimento di una sede nell'abitato del Comune di Vieste

Di:

90.980,00 euro. E’ l’importo ottenuto dal Comune di Vieste (tra i pochi in Puglia) grazie ad un progetto tecnico realizzato da “A.S.E. SpA” risultato vincitore di un bando nazionale di Anci – Consorzio Comieco per l’avvio e lo sviluppo di un sistema di raccolta differenziata porta a porta. Tale importo consentirà l’acquisto (senza pesare sulle tasche dei contribuenti) di 7mila mastelli, 600 carrellati e 100 roller per permettere alla città leader del turismo pugliese di avviare un efficiente ed efficace servizio di raccolta differenziata che – attraverso il miglioramento dell’igiene e del decoro urbano – mira all’innalzamento degli standard dell’offerta turistica e della qualità della vita dei residenti. In questi giorni tali tematiche e relative modalità operative saranno affrontante con l’Amministrazione comunale per mettere anche a frutto in tempi brevi i benefici derivanti dal finanziamento Anci-Comieco. Intanto, “A.S.E. SpA” la scorsa settimana ha provveduto all’allestimento di una sede nell’abitato del Comune di Vieste in Via Tantimonaco n.6 da destinare a front office ed U.R.P ed una operativa in Contrada Focarete (SS89) (nota stampa)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati